Fibromi penduli nei cani: tutto quello che c’è da sapere | Petyoo

Fibromi penduli nei cani: tutto quello che c’è da sapere

Un giorno state pensando che è l’ora di spazzolare il vostro cane per ridargli un manto pulito e fresco.

Ma stavolta la spazzolata non sembra la stessa, c’è qualcosa di strano, qualcosa d’irregolare.

Vi avvicinate alla pelle del cane per vedere cosa non va e notate un’escrescenza di carne.

“Che diamine è quello?!”, vi chiedete con un misto di ansia e paura dopo aver fatto questa scoperta.

La maggior parte delle volte, il vostro cane ha sviluppato dei fibromi penduli in alcune parti del corpo, qualcosa di cui parleremo fino all’ultimo dettaglio in quest’articolo.

Indice:

  1. Cosa sono i fibromi penduli nei cani?
  2. I cani possono sviluppare fibromi penduli?
  3. I fibromi penduli sono necessariamente segno di qualcosa di male?
    1. I fibromi penduli canini e il cancro
    2. Quando devo preoccuparmi dei fibromi pendula del mio cane?
  4. Qual è la causa di fibromi penduli nei cani?
    1. Anzianità
    2. Ambiente antigienico
    3. Zecche e pulci
    4. Prodotti chimici/Ingredienti dannosi
    5. Cattive condizioni della pelle e danni cutanei
    6. Genetica
    7. Diete sbagliate
  5. Di solito dove si sviluppano i fibromi penduli?
  6. Dovrei rimuovere i fibromi penduli del mio cane o no?
  7. Rimozione dei fibromi penduli canini - come rimuoverli
    1. Approccio più sicuro – cure veterinarie
    2. Approccio fai da te alla rimozione dei fibromi penduli canini

Cosa sono i fibromi penduli nei cani?

I fibromi penduli nei cani sono piccole escrescenze di carne che potrebbero svilupparsi in zone diverse del corpo del cane, nello specifico sulla superficie esterna della pelle.

Non sono così grandi da poterli individuare a distanza, eppure non sono abbastanza piccoli da passare inosservati da vicino.

Anche se i fibromi penduli non sono esattamente porri, sembrano proprio porri che si sviluppano sulla pelle del cane

Ecco altri nomi con cui sono noti i fibromi penduli:

  • Polipi fibroepiteliali
  • Acrocordoni
  • Fibropapilloma

I cani possono sviluppare fibromi penduli?

La risposta è semplicissima, sì i cani possono sviluppare fibromi penduli ed è una condizione molto più comune di quanto possiate immaginare.

Non conta l’età del vostro cane, che sia un cucciolo in crescita o un cane anziano che ha esperienza dopo essere vissuto per tanti anni, i fibromi penduli possono svilupparsi a qualunque età.

Spesso si chiede se alcune razze di cani sono più inclini a sviluppare fibromi penduli rispetto ad altre razze, la risposta sarebbe superflua. Finora le possibilità per i cani di sviluppare fibromi penduli sono molto simili tra tutte le razze canine.

Riguardo al numero di fibromi che solitamente si sviluppa, anche questo dipenderà dal caso del vostro cane, non c’è un numero fisso di fibromi penduli sviluppabili.

Mentre alcuni cani potrebbero svilupparne solo uno in alcune parti del corpo, altri cani potrebbero svilupparne un paio e altri ancora potrebbero sviluppare vari fibromi sul corpo.

I fibromi penduli sono necessariamente segno di qualcosa di male?

Ogni volta che un proprietario scopre qualunque tipo di fibroma pendulo sul proprio cane, la prima cosa che viene in mente è una malattia di cui il cane soffre e che potrebbe essere mortale.

I fibromi penduli canini e il cancro

Molti proprietari chiedono spesso dei fibromi penduli dei propri cani con il terrore che i loro cuccioli soffrano di qualche tipo di cancro, specialmente quello cutaneo, ma questo non potrebbe essere più lontano dalla realtà.

Il motivo per cui molti proprietari associano immediatamente i fibromi penduli con il cancro cutaneo è a causa del fattore “bozzo”, c’è sempre la paura nelle nostre menti che qualunque bozzo su qualunque parte del corpo possa significare cancro.

Se rientrate in questa categoria di proprietari, vi siete mai trovati nella situazione o vi siete imbattuti in quest’articolo, perché stavate cercando informazioni online sui fibromi penduli dopo averne scoperti alcuni sul vostro cane, allora sarete felici di sapere che i fibromi penduli canini non sono affatto un segno necessario di qualcosa di problematico - soprattutto non un segno diretto di cancro della pelle.

Questo non vuol dire che tutti i fibromi penduli non siano segno di qualcosa di cancerogeno, c’è sempre la possibilità che un’escrescenza del genere uscita dal nulla sulla pelle del vostro cane potrebbe dimostrarsi cancerogena, solo che non è sempre questo il caso ed è un’associazione abbastanza rara.

In casi rari, i fibromi penduli sono segno di un problema più serio, ma la maggior parte delle volte non sono nient’altro che segni sulla pelle del vostro cane che non dovrebbero preoccuparvi.

Molti cani tendono a sviluppare molti fibromi penduli in diverse parti del corpo nel corso della loro vita, tutte si dimostrano totalmente innocue la maggior parte delle volte.

Quando devo preoccuparmi dei fibromi penduli del mio cane?

Tuttavia, dovreste preoccuparvi e approfondire la questione se notate improvvisamente nuove escrescenze sul vostro cane che prima non c’erano, e se questi fibromi penduli sono accoppiati con qualunque delle seguenti circostanze:

  • Qualunque cambio comportamentale mostrato o azioni strane che il vostro cane non farebbe.

  • Qualsiasi cambiamento fisico mostrato dai fibromi del vostro cane, , sia che si tratti di un cambiamento di colore, un aumento delle dimensioni, una diminuzione della dimensione (soprattutto quelle rapide) o solo un cambiamento nelle sembianze. I fibromi penduli di solito sono dello stesso colore della pelle del vostro cane, se cambiano colore nel tempo o prima appaiono in un colore diverso rispetto il colore della pelle del vostro cane, allora questo è di solito segno di qualcosa che non va e si dovrebbe far controllare immediatamente da un professionista.

  • Qualunque dolore fisico che il vostro cane sente quando toccate le escrescenze, poiché i fibromi penduli innocui non sono mai dolorosi.

  • Qualunque perdita di liquidi che sembra provenire dai fibromi presenti sulla pelle del cane.

  • Qualunque irritazione vicina alle escrescenze.

  • Qualunque sorta di rigonfiamento nel fibroma.

  • Una consistenza spessa del fibroma, che al tatto è diversa dalla consistenza della pelle che lo circonda. I fibromi penduli innocui hanno di solito una consistenza morbida, proprio come quella del resto della pelle normale.

  • Ecco perché dovreste tenere d’occhio i fibromi penduli del vostro cane, e monitorarne i cambiamenti col passare del tempo, poiché simili cambiamenti potrebbero segnalare qualche problema.

In ogni caso, fate controllare/diagnosticare la condizione dei fibromi penduli del vostro cane dal veterinario, così vi assicurerete che non ci siano problemi e potrete scartare qualunque pensiero spaventoso che vi venga in mente.

Di solito il vostro veterinario sarà in grado di dirvi subito se i fibromi penduli del vostro cane sono problematici o meno, ma in alcuni casi particolari potrebbero essere necessari dei test e controlli per esserne certi.

Qual è la causa di fibromi penduli nei cani?

Allora, perché alcuni cani sviluppano i fibromi penduli e altri no?

Finora la scienza non ha individuato la ragione specifica per cui alcuni cani sviluppano queste escrescenze nel corso della loro vita e altri no.

Tuttavia, c’è una lunga lista di possibili cause di fibromi penduli di cui parleremo in questa sezione.

Anzianità

Una delle cause più comuni del perché i cani sviluppano i fibromi penduli è semplicemente la vecchiaia.

Proprio come noi umani e il modo in cui la nostra pelle sviluppa alcune caratteristiche che non notavamo da giovani, lo stesso vale per i cani quando invecchiano.

Quindi, i fibromi penduli sono tra le escrescenze di pelle più comuni che i cani sperimentano con l’avanzamento dell’età.

Ambiente antigienico

Un ambiente antigienico in cui i cani potrebbero vivere (o passare molto tempo durante la loro vita) è uno dei motivi più comuni dello sviluppo di fibromi penduli.

Se il vostro cane passa anche un tempo minimo in un luogo antigienico, potrebbe prendere dei parassiti o batteri che portano allo sviluppo di fibromi penduli in alcune parti del corpo.

Zecche e pulci

I fibromi penduli sono una condizione molto comune nei cani attaccati da zecche e pulci. Ecco come questi parassiti possono portare allo sviluppo di fibromi penduli sul corpo del vostro cane.

  1. Questi parassiti portano il vostro cane a sentire prurito.
  2. Il prurito porta il cane a grattare l’area che prude.
  3. L’eccessivo grattare sulla zona pruriginosa rende più facile il verificarsi di un’infezione.
  4. I fibromi penduli hanno più possibilità di formarsi.

Prodotti chimici/ingredienti dannosi

Quando comprate qualunque prodotto che volete usare per il vostro cane, vi assicurate prima che sia progettato specificamente per l’uso sugli animali e che sia privo di qualunque prodotto chimico/ingrediente dannoso che possa portare problemi ai cani?

Per esempio, alcuni fanno l’errore di lavare i cani con lo shampoo per umani invece di uno creato specificamente per loro (scoprite di più sul perché non va bene usare lo shampoo umano sui cani qui), un processo che porta a danni nella pelle del cane e accresce ancora di più le possibilità di sviluppo dei fibromi penduli in futuro.

Cattive condizioni della pelle e danni cutanei

Oltre a prodotti chimici e ingredienti nocivi a cui possiamo esporre la pelle dei nostri cani che potrebbero portare allo sviluppo di fibromi penduli, potremmo anche aver adottato pratiche che di per sé che sono molto dannose per la pelle dei nostri cani e portano anche allo sviluppo di queste escrescenze.

Una delle pratiche più comuni che porta spesso a danni cutanei e allo sviluppo di fibromi penduli è fare troppi bagni ai cani, a volte anche una volta al giorno.

A differenza della nostra pelle che può sopportare senza problemi di essere lavata anche varie volte al giorno, la pelle dei nostri cani non riesce a sostenere una quantità simile di lavaggi e necessita di un programma meno frequente per rimanere in salute.

Oltre ad essere lavati eccessivamente, c’è anche il rischio di danneggiare gli oli naturali presenti nella pelle dei cani, il che porta al possibile sviluppo di fibromi penduli e anche a tanti altri problemi cutanei.

Genetica

Proprio come alcune caratteristiche e tratti fisici che sono spesso trasmessi dagli umani ai loro figli, lo stesso vale per i cani e i loro cuccioli.

Un genitore potrebbe passare alcuni geni ai suoi discendenti che porteranno allo sviluppo di fibromi penduli in alcune parti del corpo nel corso della loro vita.

Diete sbagliate

Le diete appropriate che vanno incontro a tutte le richieste nutrizionali del vostro cane, e quelle fatte solo con elementi di prima qualità, contano molto per prevenire lo sviluppo di alcune condizioni nei cani, tra cui i fibromi penduli.

I fibromi penduli nei cani, proprio come tutta una serie di altri problemi cutanei che potrebbero comparire in qualunque momento, potrebbero anche essere il risultato di una dieta di bassa qualità, o una che non si adatta ai bisogni specifici del cane.

Di solito dove si sviluppano i fibromi penduli?

I cani possono sviluppare fibromi penduli praticamente in qualunque parte del corpo, quindi non ci sono zone “vietate” che non siano suscettibili allo sviluppo di fibromi penduli.

Detto questo tuttavia, ci sono alcune parti del corpo in cui è più probabile che si sviluppino, le più comuni sono in questa lista:

  • L’area della faccia
  • L’area del collo
  • L’area dello stomaco
  • L’area del petto
  • Sulle gambe

A dipesa di dove si sviluppano, specialmente in aree sensibili come la bocca e/o le labbra, i fibromi potrebbero essere molto scomodi per il vostro cane e ostacolare azioni quotidiane che prima poteva compiere, come mangiare.

In questi casi, considerare la possibilità di far rimuovere i fibromi penduli del cane potrebbe essere un’ottima idea, anche se non è niente di cancerogeno o pericoloso.

Dovrei rimuovere i fibromi penduli del mio cane o no?

La maggior parte delle volte, la risposta sarà “non proprio”. Non c’è ragione di far rimuovere i fibromi penduli del vostro cane se tutte queste condizioni sono vere:

  • I fibromi penduli non sono in parti del corpo che causano problemi con attività quotidiane.
  • I fibromi penduli non sono in parti del corpo che causano disagio durante la toelettatura.
  • Le possibilità d’infezione o qualunque problema di salute corrente non possono essere in alcun modo correlate alla presenza dei fibromi.
  • Se tutte queste condizioni sono vere, allora non c’è motivo di considerare la rimozione dei fibromi penduli del vostro cane, se non per l’aspetto esteriore del vostro cane, naturalmente.

Di tutte le ragioni per cui i proprietari cercano un aiuto professionale per rimuovere i fibromi penduli, in cima alla lista c’è il tenere in grande considerazione l’aspetto del cane.

Questo è vero (e comprensibile) specialmente quando i cani hanno fibromi molto grandi in alcune parti del corpo che mettono a disagio solo a guardarle e sono fisicamente scomode per la deambulazione del cane e con cui convivere.

Rimozione dei fibromi penduli canini - come rimuoverli

Quindi, cosa si dovrebbe fare per rimuovere i fibromi penduli nei cani?

Approccio più sicuro – cure veterinarie

L’approccio più sicuro che potreste seguire se volte far rimuovere i fibromi penduli del vostro cane, è affidarvi a un esperto del settore (il vostro veterinario o qualunque professionista di un centro per animali).

Poiché hanno l’esperienza necessaria per trattare con situazioni del genere che non tutti hanno, lasciare questo compito a loro è scelta migliore da seguire, dato che è la più sicura.

La maggior parte delle volte, il vostro veterinario farà un’anestesia locale al cane e rimuoverà il fibroma pendulo con una procedura molto semplice che richiede pochi minuti per essere completata.

Approccio fai da te alla rimozione dei fibromi penduli canini

Tuttavia non tutti vogliono ricorrere a un professionista veterinario per rimuovere i fibromi penduli, e molte persone spesso preferiscono un approccio fai da te.

Se siete tra quelli che preferiscono un approccio fai da te, va bene lo stesso e siete liberi di fare la scelta che preferite, ma sarebbe meglio leggere molte delle informazioni disponibili su internet su questo approccio prima di intraprenderlo, poiché più ne saprete, meno possibilità di errore ci saranno.

In più, e anche se scegliete l’approccio fai da te per rimuovere i fibromi penduli, dovreste almeno parlarne col vostro veterinario al telefono e informarlo di cosa volete fare, per rassicurarvi e per motivi di sicurezza.

Non ci sarà una lista dettagliata di passi da seguire su come rimuovere i fibromi penduli nei cani in quest’articolo semplicemente perché fare una cosa del genere a casa vostra è più rischioso di quanto dovrebbe, e la cosa più importante è la sicurezza del vostro cane.

Quindi, lasciate questo processo ai professionisti della cura degli animali che sono stati addestrati ad affrontare correttamente tali questioni in modo corretto e sicuro.

Ti è piaciuto questo articolo? Votalo adesso:

(votato da 12 persone con una media di 5.0 su 5.0)

Solo per oggi: ricevi gratuitamente il nostro ebook del valore di 27,90 euro.

eBook Gratuito!

Ottieni il libro!

Guida alla dieta crudista per Cani

Solo 32 copie disponibili
Mancano alla scadenza!

Odiamo lo SPAM quanto te.
Il tuo indirizzo e-mail non è mai condiviso da noi con terze parti.

0 Commenti

Lascia un commento

Ci piacerebbe sapere cosa ne pensi. Sentiti libero di inviare un commento e partecipare alla discussione!

Leave this field empty