📝 Come togliere una Zecca ad un Cane [GUIDA Completa]

Come togliere una Zecca ad un Cane

Le zecche sono un problema comune in estate per molti proprietari di cani. Oltre ad essere brutte e fastidiose per il vostro cucciolo, le zecche possono anche portare molte malattie pericolose per i cani (e per gli umani) come il Morbo di Lyme e in alcuni paesi anche la febbre maculosa delle Montagne Rocciose.

Una volta che le zecche si sono attaccate alla pelle, ci vogliono circa 12–24 ore prima che qualsiasi malattia venga passata all’ospite. Inoltre, rimuoverle velocemente e senza dolore è di estrema importanza.

Dopo aver passato il giorno a correre tra i boschi intorno alla casa della nonna, qualche giorno fa, il nostro cucciolo di 9 mesi è tornato a casa con ben 4 zecche sotto il pelo. Non essendo sicuro del modo migliore per rimuoverle, ho fatto una ricerca veloce su Google su come rimuovere le zecche ad un cane. Guardando tra i risultati, ho visto che c’erano molti metodi diversi per rimuovere una zecca. Alcuni di questi metodi erano abbastanza comuni e semplici, altri pazzeschi ed incredibili. Dopo aver provato molti di questi metodi sul nostro cane, ho compilato questa lista, elencandoli per sicurezza, semplicità ed efficacia.

Le zecche sono sporche e disgustose, inseriscono la loro testa proprio sotto la superficie della pelle e si nutrono succhiando il sangue fino a che il loro corpo non si congestiona (disgustoso, vero?).

Una piccola zecca che si è appena attaccata sarà piccola come un grano di riso. Una zecca grande, che si è attaccata già da parecchi giorni ed è piena di sangue, può essere grande come una moneta da 1 centesimo. Ci sono oltre 200 tipi diversi di specie di zecche e tutte hanno potenzialmente la possibilità di portare malattie e trasmetterle sia agli animali che agli umani.

Inoltre, è molto importante che vi assicuriate di proteggervi quando rimuovete una zecca dal vostro cane, specialmente se avete ferite aperte o abrasioni sulle mani o sulle dita. Nessuno di questi suggerimenti è obbligatorio, ma tutti ridurranno il vostro rischio di contrarre una malattia:

  • Indossate guanti in lattex per evitare di toccare direttamente la zecca;
  • Evitate di strappare, rompere o far esplodere la zecca (tutte le malattie sono portate dal sangue);
  • Disinfettate l’area dopo averla rimossa, frizionando con alcohol o Tea Tree Oil;
  • Lavatevi immediatamente le mani con il sapone dopo aver finito.

Il Metodo della Rotazione

Sicurezza:

Semplicità:

Efficienza:

Il Metodo della Rotazione è di gran lunga il più semplice, il più sicuro e il più veloce per togliere le zecche dai cani. Se non ne avete sentito parlare prima è perché è una tecnica poco conosciuta, ma molto efficace che spinge la zecca a staccarsi da sola. Ciò diminuisce drasticamente le possibilità di infezione che possono presentarsi se rompete la testa della zecca e la lasciate sotto la pelle del cane. Seguite questi tre semplici passi per rimuovere il parassita usando il Metodo di Rotazione:

  1. Localizzate la zecca e mettete in evidenza il corpo scostando i peli dall’area circostante a dove è inserita la testa.
  2. Muovete il vostro dito gentilmente in modo circolare, in senso orario, intorno al corpo della zecca per circa 30-90 secondi.
  3. Quando vedete o sentite che la zecca si stacca dalla pelle, gentilmente staccatela dal cane per eliminarla.

*Raccomandiamo di indossare sempre i guanti se dovete toccare la zecca!

Il Metodo degli Oli Essenziali

Sicurezza:

Semplicità:

Efficienza:

Gli oli essenziali di tipo terapeutico sono molto efficaci nel rimuovere le zecche dal vostro cane in modo naturale e sicuro. I seguenti oli hanno proprietà terapeutiche, antisettiche ed insetticide, quindi, non solo vi aiutano a rimuovere in modo sicuro la zecca senza lasciare dentro la testa, ma allo stesso tempo puliscono anche l’area intorno al morso.

  • Olio essenziale di cannella
  • Olio essenziale di origano
  • Olio essenziale di Palo Santo
  • Olio essenziale di menta
  • Olio essenziale di Melaleuca (anche conosciuto come Tea Tree Oil)
  • Olio essenziale di timo, che previene anche il Morbo di Lyme.
  • Olio di Oliva (segnalato da un nostro lettore)

Istruzioni:

Versate 1–2 gocce direttamente sulla zecca. Se la zecca è in un’area difficile da raggiungere, usate un bastoncino cotonato per applicare l’olio essenziale. Aspettate 1–3 minuti perché la zecca tiri fuori la testa dalla pelle. Sarete in grado di dire se sta funzionando, quando vedrete le zampe muoversi e la zecca inizierà ad alzarsi. Se non vedete alcun movimento dopo un minuto, applicate altro olio essenziale. Una volta che la zecca si è staccata, rimuovetela dal cane e usate gli oli essenziali per pulire il morso ed aiutare a prevenire l’infezione. Questo metodo, in specie con l’Olio essenziale di menta, è anche molto ‘Human friendly’.

Per quelli che non hanno a disposizione gli oli essenziali (la maggior parte delle persone!), potete trovare il tipico olio Melaleuca nel settore di cibo biologico del vostro supermercato locale.

*Ci sono molti siti rispettabili che mettono in guardia contro l’uso di derivati del petrolio (vaselina), alcohol e fiammiferi quando rimuovete le zecche, perché possono causare al parassita il rigurgito di un po’ di sangue, incrementando le possibilità di trasmettere malattie. Non ho visto alcun avvertimento riguardo all’uso di oli essenziali, ma visto che funzionano in un modo simile, è qualcosa da tenere a mente.

Il Metodo del Gancio Togli-Zecche

Sicurezza:

Semplicità:

Efficienza:

Ci crediate o no, ci sono molti strumenti specificatamente disegnati per rimuovere le zecche. Ogni strumento è diverso, ma essenzialmente cercano tutti di fare la stessa cosa: tirare fuori la zecca, afferrandola il più possibile vicino alla pelle del vostro cane. Comunque, ogni strumento tenta di staccare la zecca in modi diversi ma veloci, quindi è molto importante leggere le singole istruzioni che sono fornite con ogni strumento, prima di usarli.

Usare uno strumento per rimuovere le zecche è molto sicuro (se usato nel modo giusto!), semplice (se hai già lo strumento!) ed efficace, se lo usate bene.

Potete comprarlo nei negozi di animali locali, nel settore animali dei negozi all’ingrosso o su numerosi siti online di prodotti per gli animali.

Il Metodo delle Pinzette per Zecche

Sicurezza:

Semplicità:

Efficienza:

Il Metodo delle pinzette è di gran lunga il metodo più comune per rimuovere le zecche da un animale. Organizzazioni internazionali raccomandano tutte questo metodo, anche se c’è da dire che è un metodo che spesso non funziona. Quando non applicato propriamente, è facile spruzzare il sangue del parassita infetto nella vena dell’ospite, o far scoppiare la zecca, lasciandole la testa nella pelle. Entrambe queste situazioni possono essere pericolose per la salute del vostro cucciolo ed è per questo che il Metodo delle Pinzette è quello che ha il punteggio più basso in sicurezza.

Comunque, se eseguito propriamente, può essere semplice, sicuro ed efficace. Raccomandiamo di usare un paio di pinzette a punta fine che vi permettono di arrivare più vicini possibile alla pelle del cane, rispetto ad una paio di normali pinzette da bagno.

Seguite questi semplici passi per rimuovere con successo la zecca:

  1. Tranquillizzate il vostro cane e fate che ci sia qualcuno a tenerlo fermo durante la rimozione;
  2. Gentilmente spostate il pelo intorno alla zecca, esponendo al pelle vicino al morso;
  3. Usate le pinzette, afferrate la zecca più vicino possibile alla pelle del cane e stringete gentilmente;
  4. Tirate con un movimento deciso (la pelle del cane farà resistenza) fino a che la pressione non faccia venir fuori la testa della zecca. Non girate o scuotete la zecca, altrimenti lascerà la testa all’interno della pelle del vostro cane.
  5. Una volta rimossa, pulite l’area frizionando con l’alcohol o tea Tree Oil.

Eliminare una zecca dopo la rimozione

Dopo aver rimosso una zecca dal vostro cane, è bene ucciderla immediatamente e lasciarla in un contenitore ermetico per almeno 2 settimane. Se il vostro cane inizia a mostrare segni del Morbo di Lyme o altro tipo di malattia che può essere trasmessa da una zecca, portate la zecca che avete conservato ad essere analizzata. Ci sono molti modi per eliminare e conservare una zecca, ma il più semplice che ho trovato è quello di usare un pezzo di pellicola trasparente e arrotolarci dentro la zecca. La soffocherà e la renderà facilmente disponibile per eventuali analisi.

Un atro metodo comune è riempire il fondo di un contenitore con alcohol e mettere immediatamente la zecca nel liquido dopo la rimozione. Questo ucciderà la zecca in pochi minuti. Dopo che avrà smesso di muoversi (sarà morta), potrete rimuoverla dall’alcohol e metterla in un piccolo contenitore di plastica.

Quello che non dovete fare!

Ci sono parecchie cose che non dovete ASSOLUTAMENTE MAI fare quando provate a rimuovere una zecca. Alcune di queste pratiche sono ancora conosciute come “buone idee”, ma sono invece tutte inefficaci e alcune possono essere anche molto pericolose per la salute del vostro cane.

NON DOVETE MAI:

  • Schiacciare il corpo della zecca quando è ancora attaccata: aumenterà la possibilità di trasmissione di malattie all’animale.
  • Usare dei fiammiferi accesi per ‘spaventare la zecca e farla scappare’. Non funziona e significa solo ‘giocare con il fuoco’.
  • Congelare la zecca, a meno che non seguiate le istruzioni di un veterinario. Non è una buona idea, eccetto in certi casi che pongono rischi di reazioni allergiche e se comunque è quello il caso, deve essere fatto in una clinica.
  • Ignorare la zecca o pensare che cadrà da sola.
  • Tentare di soffocare la zecca con vaselina o altre sostanze.

Ecco qua!

Se avete imparato qualcosa di nuovo sulla rimozione delle zecche da questo articolo, lasciate qui sotto un commento. Vorrei sapere, questi metodi hanno funzionato per voi ed il vostro cane? O avete un metodo per rimuovere le zecche che non ho menzionato? Fatemi sapere cosa ne pensate, lasciando un commento qui sotto.

Ti è piaciuto questo articolo? Votalo adesso:

(votato da 81 persone con una media di 4.8 su 5.0)

Solo per oggi: ricevi gratuitamente il nostro ebook del valore di 27,90 euro.

eBook Gratuito!

Ottieni il libro!

Guida alla dieta crudista per Cani

Solo 37 copie disponibili
Mancano alla scadenza!

Odiamo lo SPAM quanto te.
Il tuo indirizzo e-mail non è mai condiviso da noi con terze parti.

7 Commenti

  1. Marta

    Ciao, vorrei segnalare anche l'olio di oliva (che è utile anche per la prevenzione)!

  2. Marx

    Ciao, volevo segnalare anche un metodo naturale per eliminare le zecche, e cioè la tisana di camomilla! La procedura è molto semplice: vi fatte una camomilla e la lasciate raffreddare, poi, usando un batuffolo imbevuto di camomilla lo strofinate sul cane. Così ho risolto io!

  3. gg83

    Beh, una un altro rimedio contro le zecche è l'aceto di mele (un po' diluito con l'acqua)!

  4. Tiziana

    Io ho risolto il problema alla radice! Per prevenire le zecche, ogni tanto aggiungo un spicchio d'aglio al cibo del mio cane! Sembra che aiuti anche per problemi intestinali!

  5. fabiola

    io ho usato il duowin x tramortire la zecca prima di estrarla con le pinzette

  6. Nadia

    questi procedimenti sono efficaci anche per laa rimozione di zecche più grosse(quelle ormai gonfie di sangue)?

  7. Anto

    Volevo segnalare che il tea tree oil o olio di melaleuca alternifolia è inutile e potenzialmente dannoso, basta leggere wikipedia e le sue fonti per accertarsene. Non è stato riscontrato in test clinici alcun valore antisettico né efficacia antiparassitaria, mentre sono stati accertati rash, reazioni allergiche, e almeno un caso di avvelenamento nell'uomo. Per quanto riguarda gli animali "In dogs and cats, death[15][16] or transient signs of toxicity (lasting 2 to 3 days), such as depression, weakness, incoordination and muscle tremors, have been reported after external application at high doses."
    "Nei cani e gatti, sono stati riscontrati la morte o segni temporanei di tossicità (della durata di 2 o 3 giorni) [...] dopo l'applicazione esterna in alti dosaggi."

    Tenete presente che il prodotto è indiscutibilmente velenoso se ingerito, quindi non andrebbe usato su bambini o animali in zone dalle quali possano arrivare ad ingerirlo, incluse aree su cui possono passare le mani o le zampe per poi metterle in bocca. Tenete presente anche che cani e gatti, se non isolati, possono leccarselo l'un l'altro.

    In sostanza, non è detto che un prodotto naturale sia sano ed innocuo solo perché è naturale.

Lascia un commento

Ci piacerebbe sapere cosa ne pensi. Sentiti libero di inviare un commento e partecipare alla discussione!

Leave this field empty