6 Miti da sfatare su Pulci e Zecche

Sei miti da sfatare su Pulci e Zecche

Tutti i possessori di cani sanno che pulci e zecche sono fastidiosi parassiti che possono rendere la vita del cane e la vostra molto difficile, ma questi problemi possono essere tenuti sotto controllo con l’uso regolare di buoni prodotti per il trattamento di pulci e zecche. Tuttavia, a parte questo punto, c’è molta disinformazione su pulci e zecche e sul modo di tenerle sotto controllo, che può influenzare l’ignaro padrone di cani, quando si tratta di assicurare il meglio per il proprio cane quando sono coinvolti i parassiti.

In questo articolo, vedremo sei dei più comuni miti da sfatare su pulci e zecche, e quello che c’è di vero a proposito. Continua a leggere per saperne di più.

Alcune pulci sono normali, e non sono un vero problema

Molti padroni pensano che tutti i cani, anche quelli trattati per le pulci, siano soliti averne alcune addosso, e che questo non è un problema se le pulci non sono molte. Non è questo il caso , tuttavia! Facendo un paragone con i problemi umani, non pensereste che un pidocchio su vostro figlio non è un problema finché non peggiora dopotutto!

Le pulci sono parassiti fastidiosi che possono causare irritazioni e disagio al cane, anche in piccolo quantità, e alcuni cani sono particolarmente sensibili alle pulci, come la razza Shar-pei che è predisposta a problemi di pelle e allergie. Il numero ideale di pulci sul tuo cane è nessuno! Quindi non stabilirne altri.

I cani devono essere trattati per le pulci solo in primavera e estate

Tutti i trattamenti per pulci che puoi comprare per il cane, consigliano un regolare uso durante l’anno, e infatti è il modo più appropriato per usarli. Tuttavia, molti padroni hanno la falsa convinzione che le pulci muoiano durante l’inverno, quindi che possono risparmiare soldi non comprando il trattamento nei mesi più freddi dell’anno.

Tuttavia, le pulci possono sopravvivere felicemente all’inverno, riproducendosi e moltiplicandosi sul pelo del cane, grazie anche alla casa calda e al riscaldamento. Dunque i trattamenti per pulci e zecche devono essere applicati tutto l’anno! Non c’è differenza tra i prodotti dei negozi e i trattamenti prescritti

E’ naturale chiedersi perché spendere 35 euro o più per prodotti anti pulci raccomandati dai veterinari, quando potete comprare un’alternativa al supermercato per pochi soldi, ma non tutti i prodotti per pulci e zecche sono uguali! Le marche dei supermercati contengono ingredienti diversi e meno efficaci dei prodotti approvati dai veterinari, e risparmiare qualche euro nel prezzo d’acquisto vi costerà molto di più a lungo termine.

Tutte le zecche portano malattie

Trovare una zecca sul cane può essere spaventoso per il padrone, perché questi brutti parassiti sono repellenti da vedere e difficili da rimuovere! In aggiunta, tutti i padroni di cani sanno che le zecche possono portare una serie di malattie, incluse quelle potenzialmente pericolose come la malattia di Lyme.

Tuttavia, sebbene le zecche sul cane dovrebbero essere rimosse attentamente e il cane controllato anche in seguito, non vuol dire che tutte le zecche portano e diffondono malattie. Migliaia di cani ogni anno prendono le zecche e queste vengono rimosse velocemente e semplicemente senza effetti collaterali, quindi, sebbene bisogna stare attenti, niente panico!

Le zecche cadono sul cane dagli alberi

La gente a volte ha alcune credenze molto radicate sulle zecche, come si comportano e in quale habitat vivono, il che include pensare che le zecche possano saltare come le pulci, e che vivano negli alberi, aspettando di saltare o cadere sul cane.

Le zecche non saltano, inoltre, sebbene possano arrampicarsi sull’erba, non vivono sugli alberi, o salgano particolarmente in alto, in quanto il loro potenziale cibo si trova al livello del terreno!

Le zecche si trovano più comunemente nelle aree erbose o paludose, e aspettano nell’erba che passi un corpo a cui attaccarsi. Se trovi una zecca sul cane dopo una passeggiata, è improbabile che sia caduta da un albero!

Bruciare la zecca con una fiamma la rimuoverà

Uno dei modi tradizionali che la gente usa per rimuovere le zecche è mantenere una fiamma, come una candela o un accendino, sul corpo della zecca, in modo da farle lasciare la presa e farla cadere.

Tuttavia questo metodo non solo è inefficace, ma è potenzialmente pericoloso! E’ più probabile che ucciderà la zecca mentre rimane attaccata alla pelle del tuo cane, che invece vorresti lasciasse andare, e corri il rischio di bruciare anche il cane.

Per rimuovere le zecche efficacemente e in modo sicuro, usa uno specifico attrezzo per aspirare pulci e zecche, o porta il cane da un tolettatore o una clinica veterinaria dove lo faranno al posto tuo.

Ti è piaciuto questo articolo? Votalo adesso:

(votato da 4 persone con una media di 4.8 su 5.0)

Solo per oggi: ricevi gratuitamente il nostro ebook del valore di 27,90 euro.

eBook Gratuito!

Ottieni il libro!

Guida alla dieta crudista per Cani

Solo 37 copie disponibili
Mancano alla scadenza!

Odiamo lo SPAM quanto te.
Il tuo indirizzo e-mail non è mai condiviso da noi con terze parti.

0 Commenti

Lascia un commento

Ci piacerebbe sapere cosa ne pensi. Sentiti libero di inviare un commento e partecipare alla discussione!

Leave this field empty