Di quanto sonno hanno bisogno i gatti? | Blog Gatti | Petyoo

Di quanto sonno hanno bisogno i gatti?

Anche se alcuni animali possono accontentarsi di poche ore di sonno, tutte le specie conosciute del pianeta (incluse le piante) hanno bisogno di dormire. La privazione di sonno può non solo rallentare la capacità di pensiero, ma può causare anche malattie e portare persino alla morte - non per coincidenza, la privazione di sonno è stata utilizzata come strumento di tortura nei gulag comunisti.

Tra tutti gli animali domestici i gatti sono noti per essere dei gran dormiglioni. E, in effetti, lo sono.

Tutti i gatti, inclusi quelli di grandi dimensioni, sono dei velocisti nati. Inseguono spesso la loro preda per brevi distanze e poi si riposano per recuperare le energie per il prossimo scatto. Questo è in parte il motivo per cui i gatti hanno bisogno di dormire tanto e così spesso.

  • I gattini di solito trascorrono circa 12 ore al giorno dormendo.
  • I gatti adulti dormono tra le 7 e le 12 ore al giorno, ma possono arrivare anche a 15 o più ore al giorno
  • I gatti più anziani dormono tanto quanto i gatti adulti per quanto riguarda il numero di ore totali di sonno, ma il loro è un sonno più frammentato. I gatti possono trascorrere ulteriori 4-8 ore in uno stato di "sonnolenza". Tecnicamente, questo non equivale a dormire, anche se molti di coloro che hanno un gatto in casa lo interpretano in questo modo.

Che cosa può influenzare in numero di ore che il vostro gatto trascorre dormendo?

Quindi un gatto adulto dorme dalle 7 alle 12 ore al giorno: questo è un range abbastanza ampio e comporta il fatto che alcuni gatti dormono quasi il doppio di altri. Perché?

Perché ogni gatto è differente dall'altro. Questo ampio range è stato osservato in gatti che vivono in diverse condizioni, da gatti che vivono in una fattoria e che dormono molto poco, a gatti da laboratorio che vivono sotto condizioni di illuminazione controllate. Il periodo dell'anno, l'abbondanza di prede e la possibilità di fare attività fisica contribuiscono a modificare i ritmi sonno-veglia dei gatti.

Di seguito un elenco dei fattori che più influenzano il sonno del vostro gatto:

  • Quantità di luce. I gatti sono estremamente sensibili alla luce. Il loro sistema riproduttivo è regolato dal cambiamento stagionale del quantitativo di luce presente durante il giorno ed anche i loro ritmi sonno-veglia sono influenzati dalla quantità di luce. Fondamentalmente: più luce c'è meno tempo i gatti trascorrono dormendo; questo include sia la luce naturale che la luce artificiale. In un esperimento di laboratorio dove una luce è stata tenuta accesa costantemente in una stanza dove era presente un gruppo di gatti, i gatti hanno rinunciato a diverse ore di sonno, ma hanno trascorso quelle ore in uno stato di sonnolenza. Quindi, non sorprendetevi quando il vostro gatto diventa più attivo man mano che si avvicina la primavera - nonostante il canto degli uccellini dia il suo discreto contributi, la quantità di luce presente è la causa principale di questo suo comportamento. Questo significa anche che il maltempo, come ad esempio una giornata nuvolosa, può indurre sonnolenza nel vostro gatto. Ciò non deve sorprenderci, quando pensiamo a come il tempo influenzi in modo molto simile anche noi.

  • Attività fisica e stimoli. Se interagite di più con il vostro gatto, parlate o giocate con lui, dormirà di meno durante la giornata. Anche se tale interazione non può sempre ridurre il numero totale di ore che il vostro gatto trascorre dormendo (ma è possibile), è comunque una buona pratica, perché, in questo modo, il vostro gatto trascorrerà buona parte delle ore notturne dormendo. Prendete nota del fatto che la sovra-stimolazione o la mancanza di stimoli possono rendere il vostro gatto un grandissimo dormiglione. Se il vostro gatto dorme per più di 15 ore al giorno, ciò potrebbe essere dovuto ad una noia eccessiva ma anche ad una eccessiva stimolazione.

  • Quantità di cibo. Ridurre la quantità di cibo che date al vostro gatto non solo limiterà il tempo che il vostro gatto trascorre dormendo, ma renderà il suo sonno più frammentato. Al contrario, dare al vostro gatto porzioni più abbondanti del dovuto non solo porterà all'obesità, ma causerà anche eccessiva sonnolenza. Questo ha senso quando guardiamo il processo con cui un gatto si procura il cibo in natura - in natura, un gatto è attivo prima di un pasto (attraverso la caccia) mente farà un pisolino subito dopo i pasti. Così, se il cibo è messo a disposizione del vostro gatto subito dopo il suo risveglio, quello che potrebbe accadere è che il vostro gatto rimanga in uno stato quasi continuo di sonnolenza interrotto brevemente solo per i pasti, il che potrebbe portare a dei problemi di salute in futuro. È preoccupante il fatto che molti gatti da appartamento vivono in questo modo. Il primo passo per cambiare questa abitudine è quello di far seguire al vostro gatto un preciso programma nutrizionale con determinati orari per i pasti, facendogli fare anche un po’ di attività fisica prima di ogni pasto.

  • Problemi di salute. Molte condizioni di salute possono influenzare il sonno del vostro gatto, come lo possono fare anche i farmaci usati per curarle. Ad esempio, la sindrome da disfunzione cognitiva, che colpisce i gatti più anziani, aumenta il tempo totale che un gatto trascorre dormendo e rende il sonno più frammentato.

Ricordate, i fattori che influenzano il sonno del vostro gatto non sono semplici o inequivocabili. Non si tratta solo di quanto tempo il vostro gatto trascorre dormendo, ma si tratta dell'intero ciclo sonno-veglia nell’arco delle 24 ore o nell’arco di più giorni o di una settimana. Non potete pensare di modificare le ore di sonno senza influenzare a loro volta le ore di veglia.

In generale, i gatti rivendicheranno in qualsiasi modo le loro ore di sonno, e per noi, è meglio che siano attivi durante il giorno così che possano indulgere nel sonno durante la notte.

Ti è piaciuto questo articolo? Votalo adesso:

(votato da 1 persone con una media di 5.0 su 5.0)

0 Commenti

Lascia un commento

Ci piacerebbe sapere cosa ne pensi. Sentiti libero di inviare un commento e partecipare alla discussione!

Leave this field empty