22 modi per farti amare dal tuo gatto šŸ˜¼| Blog Gatti | Petyoo

22 modi per farti amare dal tuo gatto

Nonostante sappiamo che la personalità del gatto è alquanto esigente e leggermente egocentrica, speriamo sempre che il nostro gatto ci veda come qualcosa di più di una semplice ā€œmacchina del ciboā€. Vincere il cuore di un felino, infatti, non è la cosa più facile al mondo. Infatti, con alcuni gatti, dovrai lavorare sodo prima di farti amare davvero! Ecco 22 consigli su come fare in modo che il tuo gatto ti adori.

1 - Capirlo

Uno degli errori più grandi che il padrone di un gatto possa fare, è trattarlo come un cane. Storicamente parlando, i cani sono sempre stati addestrati a lavorare con il proprio umano e sono creature sociali, di natura. I gatti, dā€™altra parte, sono animali solitari e hanno sviluppato una relazione simbiotica con gli umani stando pur sempre sullā€™attenti. Ricordati questa cosa, la chiave di tutto è instaurare un rapporto tranquillo con il tuo gatto. Concedigli i suoi spazi se ne ha bisogno e non offenderti se per fare un pisolino preferisce mettersi in giardino piuttosto che in braccio a te, sul divano.

2 - Abbi molta pazienza

Lā€™educazione data al gatto e il modo in cui è stato cresciuto dalla sua mamma nel suo primo periodo di vita gioca un ruolo assai importante nel comportamento che il gatto ha una volta cresciuto. Alcune razze, di natura, sono più asociali; tuttavia, il modo in cui un gatto è stato trattato nei suoi primi giorni di vita influirà sicuramente sulla sua personalità. Ad esempio, se un gatto ha subito abusi ed è stato trascurato da cucciolo, avrà problemi a fidarsi delle persone. Se il tuo gatto ha avuto gli stessi problemi, abbi molta pazienza e vienigli incontro. Devi capire che non è contro di te, ha semplicemente paura di ciò che non conosce. Per farsi volere bene da un gatto ci vuole tanta pazienza. Inoltre, fai sempre attenzione alle necessità di un gatto anziano. A volte i gatti più in la con lā€™età hanno dolori e spesso perdono vista o udito, e non sempre ce ne accorgiamo in tempo. Fai in modo che il tuo gatto, se anziano, viva in un ambiente accogliente e assicurati sempre di rispettare i suoi spazi.

3 - Linguaggio del corpo, tono di voce e intenzioni

Quando parli al tuo gatto, cerca di avere un tono calmo e non minaccioso. La maggior parte dei gatti non è in grado di distinguere una parola dallā€™altra, quindi la tua voce e il tuo linguaggio corporeo sono estremamente importanti per far sì che il gatto comprenda le tue intenzioni. Sgridare il gatto creerà unā€™atmosfera colma di stress, paura e sfiducia, quindi cerca di essere sempre amichevole per far modo che il tuo messaggio arrivi in modo corretto. In più, non fissare mai un gatto negli occhi per lunghi periodi di tempo, perché potrebbe interpretarla come unā€™azione aggressiva.

4 - Crea unā€™atmosfera amichevole

I gatti adorano stare accoccolati in posti calmi e rilassanti. Ciò è molto importante se hai bambini piccoli in casa; il tuo gatto deve sapere di poter scappare un attimo dalle troppe carezze tipiche dei bambini piccoli.

Prepara un lettino caldo e accogliente, dei cuscini o anche delle semplici scatole di cartone e posizionale in un luogo calmo per far sì che il tuo gatto possa avere la privacy che desidera, quando la desidera.

5 - Maneggiare con cura

Alla maggior parte dei gatti non piace essere afferrati dal pavimento con poca delicatezza. Proprio per questo, devi sempre inchinarti prima di prendere in braccio il tuo gatto. Se un gatto ti vede prima che tu lo prenda in braccio, è meno probabile che si spaventi e più propenso ad accettare tutte le coccole che vuoi fargli.

6 - I cambiamenti devono essere graduali

I felini odiano il cambiamento. Che sia un cambiamento che ha come protagonista lā€™alimentazione, o lo stile di vita, o lā€™introduzione di una nuova persona o di un nuovo animale in casa, verrà percepito come una minaccia. Per aiutare il tuo gatto ad abituarsi alla nuova situazione, assicurati che il cambiamento sia graduale per riuscire a minimizzare lo stress. I nuovi animali devono essere tenuti separati e presentati al gatto nel corso di un lungo periodo di tempo (a volte ci vuole persino un mese per abituarsi). Se vuoi comprare un nuovo alimento o una nuova lettiera, introduci lentamente il nuovo prodotto mischiandolo con il vecchio. Ti devi trasferire? Non basta mica aprire il trasportino e farlo girovagare in casa nuova, aspettandoti che si trovi subito a suo agio. Tieni il tuo gatto in una stanza in cui ci sono gli oggetti a lei familiari, poi lascia che si ambienti come vuole.

7 - Evita le punizioni

È nella natura umana il voler imporre una punizione a un comportamento sbagliato del nostro animale domestico. Tuttavia, quando i gatti vengono sgridati o trattati in modo aggressivo, tendono a scappare via e a nascondersi fin quando non ha via libera. Se il tuo gatto graffia i mobili o fa comunque qualcosa che non dovrebbe fare, cerca di spostare la sua attenzione su unā€™alternativa, come un paletto tiragraffi o il suo giocattolo preferito.

8 - La personalità perfetta? Scoprilo

Scoprire e imparare a conoscere la personalità del tuo gatto è un modo infallibile per sapere cosa vuole, quando lo vuole. Per scoprire di più sulla personalità del tuo gatto, osservalo mentre gioca e interagisce con te, in unā€™atmosfera rilassata. Ti accorgerai presto di cosa gli piace, e cosa invece non gli piace. Così facendo, avrai lā€™opportunità di esser percepito dal tuo gatto come una persona di cui si può fidare e che può addirittura amare!

9 - Socializzare è importante

La socializzazione sin dalla tenera età è importante per lo sviluppo psicologico di un gatto. Lo aiuterà anche a sapere come comportarsi in determinate situazioni. Dovrai sempre fare in modo che sia pronto alle interazioni. Per far sì che lo sia, assicurati di trattarlo delicatamente, di farlo abituare al trasportino e ai viaggi in macchina, ma non solo: dovrai prenderti cura anche del lato ā€œesteticoā€. Per il gatto, infatti, è molto importante la toelettatura e lā€™accorciamento degli artigli. Sarà al settimo cielo per tutte le attenzioni che gli dedichi!

10 - Impara a leggere il linguaggio corporeo

I gatti sono dei veri maestri quando si tratta di comunicazione, devi semplicemente sapere cosā€™è che vogliono dirti davvero. Se ha le pupille dilatate, sibila e ringhia, ti sta dicendo di lasciarlo stare. Devi sempre rispettare i suoi spazi e il suo umore. Se vuole la tua attenzione, la cercherà. Oltre a ciò, osserva il modo in cui il tuo gatto risponde ai diversi modi in cui lo coccoli. Se lo accarezzi in alcune zone, gli da fastidio? Allora non farlo più.

11 - Proteggilo dai pericoli

Ci sentiamo in colpa quando teniamo i gatti chiusi in casa, ma la verità è che fuori i rischi sono davvero tanti. Dalle macchine che sfrecciano, agli altri animali che potrebbero attaccare, alle piante velenose sul ciglio della strada. Proteggere il tuo animale dagli attacchi esterni lo farà sentire al sicuro e ti mostrerà sempre riconoscenza.

12 - Il cibo giusto

Fare in modo che la dieta del tuo gatto sia equilibrata e ricca di cibo di alta qualità, non solo lo terrà in salute, ma gli darà anche abbastanza energie da poter interagire con il mondo che lo circonda. Gli alimenti colmi di sottoprodotti di origine animale e cereali non fanno bene a un animale che è di natura carnivora. Gli farà prendere peso e causerà numerosi problemi di salute.

Approfondimento: Una dieta a base di cibo umido è sana per il vostro Gatto?

13 - Biscottino = migliore amico

Sì dice che per conquistare un uomo bisogna prenderlo per la gola, no? Ecco, vale lo stesso anche per i gatti. Gli snack per i gatti sono come un dolcetto per noi. Sono lā€™ideale per farlo uscire dal suo nascondiglio, o per premiarlo dopo esser stato buono durante la toelettatura, ma anche per guadagnare la sua fiducia e per instaurare con lui un bel legame.

14 - Lā€™ABC della pulizia della lettiera

Hai presente i bagni dellā€™Autogrill? Che schifo, vero? I gatti sono animali pulitissimi, quindi immaginati lā€™orrore che provano quando devono fare i bisogni e la lettiera è sporca. Le lettiere sul mercato assorbono le urine e coprono le feci, però cerca di pulire leggermente almeno una volta al giorno. Dovresti rimuovere tutta la sabbia dalla lettiera almeno una volta al mese e lavarla con il detersivo per le stoviglie.

Unā€™altra cosa importante: la lettiera deve stare in luoghi poco ā€œtrafficatiā€, perché giustamente i gatti vogliono un poā€™ di privacy quando devono fare i bisogni.

Approfondimenti sulla lettiera:

15 - Toelettatura per instaurare un legame

Se osservi un gruppo di gatti quando sono insieme, noterai che lā€™auto pulizia funge da interazione sociale. Per un felino essere leccato sul musetto o intorno alle orecchie da un altro gatto è una cosa meravigliosa. Puoi instaurare un ottimo legame con il tuo gatto aiutandolo con la toelettatura. Ti basterà spazzolarlo delicatamente e pulire i suoi occhi e le sue orecchie con delle salviettine adatte. È molto importante che tu faccia questa cosa, specialmente se il tuo gatto è da solo e non può farsi ā€œpulireā€ da un altro gatto.

16 - Giochi interattivi

Uno dei modi migliori per stringere un legame con il tuo gatto è giocando con lui. Usa un laser, o i giochetti con la piuma legata a un bastoncino per poter stimolare il tuo gatto fisicamente e mentalmente, e farlo divertire! Giocando in questo modo il tuo gatto si sentirà come se stesse andando a caccia e te ne sarà grato, non ti vedrà più come una macchina da cibo.

17 - Paletti tiragraffi: un must!

Tutti i gatti meritano il lusso di avere un paletto tiragraffi tutto loro. I gatti, di natura, tendono a graffiare le superfici dure per poter lasciare il loro odore su qualcosa. Se procuri al tuo gatto un palo tiragraffi, potrà graffiarlo in tutta sicurezza e anche arrampicarsi per poter sorvegliare la casa dalla cimaā€¦ senza il rischio che ti rovini i mobili!

18 - Artigli

I gatti devono avere gli artigli. Noi umani dobbiamo capirlo e rispettarlo. Molte persone pensano che togliere gli artigli al gatto è una cosa semplice e non traumatica per lui. Sbagliato! Togliere gli artigli vuol dire amputare la prima falange del ditino del gatto. Per i gatti ovviamente è una sofferenza, spesso infatti lā€™amputazione porta a problemi articolari. Per lā€™amore del tuo gatto, lasciagli stare gli artigli!

19 - Gatto fifone

Il gatto ha paura di tutto. Che ci possiamo fare? Hai provato ad essere paziente ed amorevole, ma non sembra funzionare. In questi casi, gli esperti consigliano di usare un diffusore di feromoni. Questi diffusori rilasciano nellā€™aria un odore che calma i nervi di un gatto stressato. Riescono anche a ridurre i comportamenti legati allo stress come ad esempio il marcare il territorio con lā€™urina, o lā€™aggressività.

20 - Un gatto che sta bene è un gatto felice

Secondo gli esperti, un gatto adulto deve fare una visita dal veterinario almeno una volta lā€™anno. I checkup annuali aiuteranno a tenere alla lontana malattie e parassiti. Inoltre, se dovesse esserci un problema, le visite aiuteranno ad individuarlo prima che sia troppo tardi. Se il gatto sta bene, il gatto è felice e ti mostrerà amore e gratitudine.

Approfondimento: 3 Metodi intelligenti per far felice il vostro Cane (o gatto) quando non ci siete

21 - Amore, amore e ancora amore!

Ovviamente, a che servono tutti i consigli dati se non cā€™è lā€™amore? Mostrare affetto al nostro gatto probabilmente è il modo migliore per far sì che si senta al sicuro e a suo agio abbastanza da poter manifestare il suo affetto. Ama il tuo gatto e dagli tutto lā€™amore di cui ha bisogno. Prima che tu te ne accorga, anche lui ti dimostrerà il suo affetto coccolandoti a modo suo.

22 - Affetto su richiesta

Non avremo mai da un gatto un poā€™ di ā€œaffetto su richiestaā€ come lo abbiamo dai cani, ma ciò non vuol dire che non ti vuole bene. Segui questi consigli e dai al tuo gatto tutto lā€™affetto, il rispetto e la comprensione possibile per stringere con un legame indissolubile.

Ti è piaciuto questo articolo? Votalo adesso:

(votato da 3 persone con una media di 5.0 su 5.0)

0 Commenti

Lascia un commento

Ci piacerebbe sapere cosa ne pensi. Sentiti libero di inviare un commento e partecipare alla discussione!

Leave this field empty