11 trucchetti per far mangiare i croccantini al tuo nuovo cucciolo

11 trucchetti per far mangiare i croccantini al tuo nuovo cucciolo

Si sa, dopo aver bevuto il latte della mamma i cuccioli possono essere schizzinosi per quanto riguarda il cibo, tanto che potrebbero decidere di non volerlo mangiare. Ti forniremo dei trucchetti che ti aiuteranno a far mangiare il tuo cucciolo.

1. Non mangiate nello stesso momento

Se stai mangiando, naturalmente il tuo cucciolo sarà curioso di sapere cosa stai per mettere in bocca.

Il cucciolo deve quindi capire che, sebbene anche lui faccia parte della famiglia, non è umano.

Mangiare nello stesso momento può confonderlo facendogli credere che anche lui dovrebbe mangiare ciò che stai mangiando tu, quindi mangia prima o dopo il tuo cane per non disorientarlo.

2. Aggiungi dell’acqua

Se si rifiuta di mangiare i suoi croccantini, aggiungici dell’acqua per ammorbidirlo.

I cuccioli che hanno appena terminato lo svezzamento sono abituati a nutrirsi con dei liquidi quindi potrebbero non essere pronti per del cibo solido, lo troverebbero troppo duro e croccante.

Dato che non possono mangiare del cibo umido (come quello delle scatolette o umano), aggiungeteci dell’acqua calda per renderli più morbidi.

3. Smettila di dargli dei bocconcini come premi

Un cane che riceve troppi premi durante la giornata non vorrà mangiare il cibo meno allettante che gli darete durante il pasto.

Nutrire un cane con i premi è come dare ad un bambino delle caramelle prima di cena. I premi devono essere delle ricompense per quando il cane ha imparato un nuovo esercizio o se è stato bravo.

Se non mangia i suoi croccantini allora astieniti dal dargli dei premi fino a che non comincia a mangiare.

4. Nutrilo più spesso.

Invece di dargli da mangiare due volte al giorno, fai porzioni più piccole da distribuirgli durante l’arco della giornata.

Mantieni sottocontrollo le porzioni dividendole a metà, ricorda: poco e spesso e non tutto e subito.

Se comincia a mangiare, puoi tornare pian piano a dargli due parti al giorno in porzioni più grandi.

5. Fagli fare esercizio fisico.

Porta il tuo cucciolo fuori e fallo stancare con un po’ di esercizio fisico. Un cane che fa molto esercizio fisico avrà così fame che non potrà permettersi di fare lo schizzinoso.

Quindi prima del pasto portalo a fare una lunga camminata e assicurati che non riceva nessun bocconcino né da te né chiunque altro.

A stomaco vuoto il tuo cucciolo avrà così tanta fame che non baderà a quello c’è per pranzo/cena e inizierà a mangiare i suoi croccantini!

6. Sterilizza/Castra il tuo cucciolo

Attraverso la sterilizzazione e la castrazione non solo diminuiranno i problemi comportamentali del tuo cucciolo, tra cui l’ atteggiamento schizzinoso verso il cibo, ma anche trarrà diversi benefici e avrà più possibilità di vivere una vita più lunga e sana. Sapevi, per esempio che i cani non sterilizzati sono più aggressivi e territoriali? Quindi, a meno che tu non voglia far accoppiare il tuo cane, ti consigliamo di sterilizzarlo/castrarlo il prima possibile!

7. Prova un cibo diverso

Se il tuo cucciolo proprio non vuole mangiare quello che gli stai dando allora prova a cambiarlo. Magari prova con dei croccantini di alta qualità con il giusto apporto proteico per il tuo cane. Chiaramente i cani preferiscono mangiare cibi ricchi di proteine animali, quindi un cane schizzinoso vorrà il cibo migliore.

Ricordati che se vorrai acquistare del cibo di alta qualità ti costerà di più di quello standard che costerà certamente di meno, ma la cui qualità non è decisamente paragonabile al primo.

8. Cerca di farlo stare in un ambiente tranquillo durante il pasto

Si sa, i cuccioli si entusiasmano per qualsiasi cosa quindi avere dei bambini che gli girano attorno o il volume della TV troppo alto può distrarli.

Deve rimanere concentrato mentre mangia, se colto di sorpresa o spaventato durante il pasto smetterà di mangiare inizierà a scorrazzare in giro.

È meglio non lasciare che il cane associ il momento del pasto ad un momento caotico o spaventoso, tienilo in un ambiente tranquillo e lascialo mangiare in pace. Fallo sentire al sicuro. Se ti è d’aiuto puoi recintare l’area dove il tuo cane mangia per fare in modo che nessuno violi il suo spazio.

9. Cambia gli orari del pasto.

Alcuni cani semplicemente non hanno fame quando gli dai il cibo, prova a cambiare gli orari per verificare in quale momento della giornata il tuo cane ha più fame.

Evita la mattina presto o prima o poi ti ritroverai un cane che inizia a piangere prima dell’alba perché ha fame e sarai costretto ad alzarti dal letto per nutrirlo! Dagli da mangiare quando ti svegli e stai per fare colazione, dopotutto anche lui è stato a digiuno tutta la notte!

10. Non dargli il tuo cibo

Se davanti al tuo cucciolo metti un piatto con una bistecca e la ciotola con i suoi croccantini, be’, sappiamo benissimo cosa sceglierà!

Sebbene sia meglio nutrirlo solo con i cuoi croccantini, se ogni tanto vuoi dargli il tuo stesso cibo puoi farlo, ma scegli delle ricette che siano salutari per il tuo piccolo amico.

Se vuoi che si nutra solo con i croccantini, allora non dargli assolutamente degli assaggini dal tuo piatto o non si staccherà più da te e a quel punto sarà quasi impossibile rieducarlo. Se proprio vuoi dargli qualcosa che mangi anche tu allora prova a dagli delle uova strapazzate assieme ai croccantini. Assieme alle proteine animali, le uova forniranno lucentezza alla pelliccia del tuo cucciolo.

11. Mischia i croccantini con della carne in scatola per cani.

Se tutti questi tentativi non ti hanno dato alcun risultato, allora prova a mischiare i croccantini con un po’ di carne in scatola.

I cani amano le scatolette di cibo probabilmente perché non sono propriamente salutari per loro, ma se riesci a fargli mangiare i croccantini in questo modo allora ce l’hai fatta!

Con il tempo inizia a diminuire la quantità gradatamente fino a che ci saranno solo croccantini nella sua ciotola.

Non sarà semplice insegnare al tuo cucciolo a mangiare solo i croccantini, ma ne varrà la pena.

Approfondimenti sull'alimentazione dei cuccioli:

Ti è piaciuto questo articolo? Votalo adesso:

(votato da 2 persone con una media di 5.0 su 5.0)

Solo per oggi: ricevi gratuitamente il nostro ebook del valore di 27,90 euro.

eBook Gratuito!

Ottieni il libro!

Guida alla dieta crudista per Cani

Solo 28 copie disponibili
Mancano alla scadenza!

Odiamo lo SPAM quanto te.
Il tuo indirizzo e-mail non è mai condiviso da noi con terze parti.

1 Commento

  1. riccardo martines

    articolo molto interessante e sara ancor piu interessante visionare il vostro libro sicuramente ci saranno delle informazioni molto utili

Lascia un commento

Ci piacerebbe sapere cosa ne pensi. Sentiti libero di inviare un commento e partecipare alla discussione!

Leave this field empty