Perché il mio cane puzza così tanto? Problemi & Soluzioni | Petyoo

Perché il mio cane puzza così tanto?

Quando il vostro cane ha un cattivo odore persistente, l'odore è sgradevole, ma può anche essere un indizio su un problema di salute del vostro amico animale domestico. Adottare un approccio naso-coda per trovare la provenienza dell’odore. Questo non è sempre evidente, quindi preparatevi a “prendere e annusare” tutto il cane.

Essere metodici aiuta, quindi iniziamo dal davanti per arrivare fino alla coda. Controllate il vostro cane dal naso alla coda per trovare l’origine dell’odore.

Indice:

  1. Malattia dentale
  2. Alito cattivo
  3. Infezione alle orecchie
  4. Infezione cutanea
  5. Manto sporco
  6. Problemi alle ghiandole anali
  7. Flatulenza
  8. Mal di stomaco

1. Malattia dentale

Un esempio estremo è questo cane che mi hanno portato per una malattia dentale. Sono entrato nella stanza, e l'odore mi ha quasi steso Questo cane aveva una bocca eccezionalmente terribile con il tartaro che aveva causato un'infezione delle gengive e di pus simile a sugo che gli sporcava la piega delle labbra.

Fondamentalmente, i denti sporchi sono solo quello - rivestiti con un cemento costituito da cibi vecchi, minerali e batteri. Poi, quando l'infezione parte, l'odore diventa davvero brutto.

Se il vostro cane puzza, quindi, sollevate le labbra e date un’occhiata ai denti.

2. Alito cattivo

L’alito cattivo (alitosi) non riguarda solo i denti.

I cani diabetici instabili possono avere un caratteristico odore persistente dell’alito come di acetone dello smalto per unghie. Inoltre, i cani con malattie renali hanno un po’ un odore di ammoniaca. In entrambi i casi, ciò è dovuto alle tossine volatili nel sangue rilasciate col respiro.

Se il cane ha l’alito cattivo, soprattutto se sembra pallido, recatevi subito da un veterinario.

3. Infezione alle orecchie

Se il cattivo odore sembra peggiore intorno alla testa, invece che verso la parte posteriore, assicuratevi di controllare le orecchie.

Ad esempio, le orecchie lunghe delle razze spaniel li predispone a infezioni dell'orecchio. È possibile ricevere una zaffata di tanto in tanto, quando il cane si muove in un certo modo, quindi prendetevi un momento per controllare entrambe le orecchie, confrontandole l’una con l'altra.

4. Infezione cutanea

I problemi dell’orecchio sono strettamente legati alle infezioni della pelle. Questa potrebbe essere una zona di pelle infiammata in qualsiasi parte del corpo o di una piega della pelle, come ad esempio intorno alle labbra, sotto il mento o intorno alle parti intime.

Usate il naso per localizzare la fonte del cattivo odore, sollevando e separando pieghe della pelle, fino a vedere la pelle. Rossore, collosità, sensazione di unto o perdita dei peli sono tutti potenziali segni d’infezione.

5. Manto sporco

Il fango contiene batteri e un manto molto sporco può avere un odore stantio, canino o decisamente sgradevole. Di nuovo, cercate il punto in cui l’odore è più forte e provate a identificarlo.

Questo può includere anche un manto sporco leccato da un cane con denti malati. La saliva puzzolente è spalmata ovunque il cane lecchi.

I cani più anziani possono essere inclini a perdite urinarie quando dormono profondamente, e questo può sporcare il manto tra le zampe posteriori o il posteriore. A parte cercare l’aiuto del veterinario per il problema delle perdite, un bagno regolare con uno shampoo per cani idratante e delicato dovrebbe aiutarvi a mantenere un buon odore.

6. Problemi alle ghiandole anali

Se il vostro cane è perseguitato un persistente odore di pesce che è decisamente da voltastomaco, il colpevole potrebbero essere le ghiandole anali. La secrezione delle ghiandole anali è così sgradevole che potrebbe quasi essere usato come arma biologica.

La cattiva notizia è che quando le ghiandole anali sono piene, possono avere delle perdite, lasciando piccoli resti di schifezza nei posti in cui il cane si siede o si sdraia.

Parlate con il toelettatore o il veterinario per far svuotare le ghiandole anali del cane.

7. Flatulenza

La flatulenza è il risultato della fermentazione batterica nell’intestino crasso. Questo può essere dovuto a:

Dieta (un carboidrato troppo difficile da digerire) proliferazione batterica (i batteri produttori di odore subentrano ai loro cugini più “profumati”) Malattia della parete intestinale (il cibo non digerito correttamente passa nell’intestino crasso, dove fermenta) Se la risposta non è un semplice cambiamento di dieta, parlate col vostro veterinario per eliminare problemi di salute primari.

8. Mal di stomaco

Gastrite acuta o infezioni da batteri o parassiti possono portare a odori spiacevoli. Una causa comune di cattivo odore sono le feci rimaste nella pelliccia del posteriore, quindi tenetela corta.

Approfondimento: Come identificare e curare il mal di pancia

Ecco fatto. Dalla parte anteriore a quella posteriore, alzate e annusate, e troverete la fonte del cattivo odore.

Buona caccia! :)

Ti è piaciuto questo articolo? Votalo adesso:

(votato da 6 persone con una media di 4.9 su 5.0)

Solo per oggi: ricevi gratuitamente il nostro ebook del valore di 27,90 euro.

eBook Gratuito!

Ottieni il libro!

Guida alla dieta crudista per Cani

Solo 54 copie disponibili
Mancano alla scadenza!

Odiamo lo SPAM quanto te.
Il tuo indirizzo e-mail non è mai condiviso da noi con terze parti.

0 Commenti

Lascia un commento

Ci piacerebbe sapere cosa ne pensi. Sentiti libero di inviare un commento e partecipare alla discussione!

Leave this field empty