Diario di un cinico gatto di Daniele Palmieri

Diario di un cinico gatto di Daniele Palmieri

Genere: Narativa | Casa editrice: Youcanprint | Anno di pubblicazione: 2015 | Pagine: 148

Sinossi:

La vita vista e narrata con gli occhi e la voce di un gatto; tra una scorribanda e l’altra e il racconto di un passato travagliato, nulla sfugge alla sua prosa graffiante, che mette a nudo il dominio silenzioso e incontrastato che i gatti hanno sempre avuto sul mondo.

Presentazione dell’autore:

Quante volte abbiamo osservato il nostro gatto e quante volte abbiamo avuto la sensazione che fosse lui, in realtà, ad osservare noi?

Quante volte, invece, lo abbiamo visto immobile, a guardare il nulla, con lo sguardo perso in contemplazione? Come se fosse un filosofo, impegnato a riflettere sui massimi sistemi dell’universo e del mondo?

Per tutti quelli che, almeno una volta nella vita, si sono chiesti cosa passasse nella testa del proprio gatto in queste e in altre occasioni, è uscito: Diario di un cinico gatto, edito da Youcanprint e reperibile presso i principali store online o prenotabile in tutte le librerie.

Il testo è un diario scritto direttamente dalle zampe di un gatto nero (cinico, per l’appunto) che, con sguardo disincantato, scruta e critica ogni cosa che lo circonda.

Un gatto domestico ma con una vita tutt’altro che tranquilla; le peripezie della vita quotidiana, intervallate dal racconto di un passato travagliato, delineano il ritratto di un gatto per il quale la vita è tutta una grande avventura – di cui lui è l’unico, maestoso, ineguagliabile protagonista.

La bocca del cinico gatto è la dissacrante voce della verità. Una voce – anzi, un miagolio – che si scaglia contro i luoghi comuni che vengono affibbiati alla sua specie, contro tutti i difetti non solo della razza umana, ma di tutte le razze animali esistenti - che non si avvicinano nemmeno di un pelo all’ineguagliabile bellezza felina. Soprattutto, contro ogni essere appartenente al mondo animale, vegetale o minerale che osa disturbare la sua quiete quotidiana.

Ma sotto l’imperscrutabile manto nero si nasconde anche qualcos’altro; qualcosa di più sensibile e profondo.

Primo tra tutti, il segreto tramandato di gatto in gatto riguardante un tacito patto tra la razza umana e il mondo felino. Un patto che affonda nei secoli più remoti della nostra storia, quando i gatti hanno deciso di avvicinarsi a noi.

Diario di un cinico gatto” non vuole soltanto divertire e svelare i misteri della psicologia felina; il libro vuole anche far riflettere sulla condizione dei gatti randagi, sui pericoli che corrono e sull’importanza delle adozioni controllate.

In definitiva, a chi è rivolto Diario di un cinico gatto?

  • A tutti gli amanti dei gatti, affinché possano rendere omaggio, ancora una volta, a una delle specie animali più maestose del mondo.
  • A quelli che ancora non amano i gatti, affinché si convertano al credo felino.
  • A chi vuole comprendere quali pensieri si nascondano dietro gli occhi profondi di ogni felino.
  • A chi vuole passare qualche ora di divertimento e riflessione in compagnia del cinico gatto.
  • A tutti, ma proprio tutti, poiché i gatti, con il loro portamento maestoso, il loro giocare con la vita, il loro girovagare spensierato hanno molto da insegnare alla razza umana.

Post scriptum

L’autore si rende disponibile ai gattili di Milano e dintorni per organizzare delle presentazioni dal vivo, i cui ricavati verranno loro devoluti in beneficenza. Qualunque associazione interessata non esiti a contattarlo privatamente presso la pagina Facebook di Diario di un cinico gatto.

Citazioni

Stupidi umani. No, non c’è un motivo preciso per cui l’abbia scritto. Almeno, oggi non mi hanno fatto nulla di particolarmente irritante. Sottolineo il particolarmente poiché la loro presenza è sufficiente di per se stessa a irritarmi. Mi sembrava soltanto un ottimo incipit con cui iniziare. Per il resto, che dire. Sono un gatto, non credo di doverti dare altre spiegazioni.

Risorse

Ti è piaciuto questo articolo? Votalo adesso:

(votato da 9 persone con una media di 4.9 su 5.0)

1 Commento

  1. Nando

    bella e nobile iniziativa in un mondo sopraffatto dalla bramosia di profitti, bravi !

Lascia un commento

Ci piacerebbe sapere cosa ne pensi. Sentiti libero di inviare un commento e partecipare alla discussione!

Leave this field empty