Nutrire i gatti con la carne cruda | Dieta BARF per gatti | Petyoo

Nutrire i gatti con la carne cruda

Un altro tema che suscita spesso un aspro dibattito è nutrire i gatti con carne cruda. Alcuni ci credono ciecamente, altri pensano che sia un pericolo che non vale i potenziali rischi. Non so se quest’argomento potrà mai essere risolto, ma come proprietari di animali domestici spetta a noi fare delle ricerche e formulare una decisione informata. Io credo che nel complesso ci sia un cinismo crescente verso le diete commerciali, con un veterinario felino, il dottor Richard Malik (che stimo molto) che offre la propria opinione in quest’articolo.

Approfondimento: Guida all'alimentazione crudista (BARF) del Gatto

I miei gatti sono nutriti con cibo in scatola, cibo secco, carne cruda e colli di pollo. Una dieta varia, un po' commerciale, un po’ cruda, cibi diversi vanno bene per i gatti che non sono esigenti, raggiungono tutte le loro esigenze nutrizionali e so che stanno avendo il meglio di tutto. Non mi sento abbastanza sicuro a passare a una dieta completamente cruda, ma credo che ci siano vantaggi nutrendo i miei gatti con carne cruda più volte alla settimana. In aggiunta a ciò, gli do cibo secco da sgranocchiare e anche del cibo in scatola.

Ho scoperto che ogni veterinario con cui ho parlato in Italia è contento che io dia la carne cruda ai miei gatti, ma i veterinari di altri paesi sembrano un po' più restii. Credo che sia giusto parlare prima con il proprio veterinario per la sua opinione, può spiegare i pro e i contro, così come voi fate la vostra ricerca. Si dice che i gatti in cattive condizioni di salute a causa del cancro o di malattie che possono indebolire il sistema immunitario sono più vulnerabili alle malattie di origine alimentare dei gatti in buona salute. Anche in questo caso, parlate col vostro veterinario, poiché conosce lo stato di salute del vostro gatto.

Quali sono i rischi di nutrire un gatto con una dieta cruda?

Ci sono tre questioni principali in gioco qui, la contaminazione batterica, i parassiti e nutrire il vostro gatto con una dieta squilibrata, entrambi possono essere potenzialmente pericolosi per la vita. Molte persone non si rendono conto che gli alimenti per animali domestici commerciali possono anche essere contaminati con batteri che causano malattie, non è un dominio esclusivo della carne cruda.

Contaminazione alimentare

Tutte le carni contengono alcuni batteri ma livelli elevati e alcuni ceppi batterici possono causare delle malattie. Gli agenti patogeni più comuni includono salmonella, e-coli, listeria e Campylobacter.

I gatti hanno un tratto gastrointestinale più breve, questo significa che la carne attraversa più velocemente nel gatto. Inoltre, i gatti secernono alti livelli di acido nello stomaco che rompe le proteine e uccide i batteri. Tuttavia, ci saranno sempre rischi di contaminazione batterica in tutti i tipi di alimenti, tra cui carne, verdura e frutta fresca. Prendere le precauzioni che sono elencate più in basso nell’articolo, vi aiuterà a ridurre le probabilità che il vostro gatto si ammali mangiando carne cruda.

Parassiti:

Il toxoplasmosi gondii è un parassita intracellulare che infetta i mammiferi a sangue caldo. I gatti sono l'ospite definitivo, significa che il parassita può riprodursi solo nel gatto. I gatti s’infettano sia dal consumo di prede o carne contenente le cisti del parassita, o da ingestione di cisti passate attraverso le feci. L'infezione nei gatti di solito non mostra sintomi, ma potrebbe infettare la madre ed il feto durante la gravidanza.

Le cisti di toxoplasmosi nella carne possono essere uccise dal congelamento a -12 gradi per due giorni. Se state pianificando una gravidanza o siete in stato di gravidanza, rivolgetevi al medico o ostetrico per un esame del sangue per determinare se siete stati esposti a questo parassita. Se non lo avete, allora prendete ulteriori precauzioni quando nutrite il vostro gatto con carne cruda. Questo può includere far preparare il cibo a qualcun altro, se possibile.

La trichinosi è un nematode parassita che infetta i gatti quando mangiano carne infettata da cisti contenenti le larve del parassita. La maggior parte dei casi d’infezione avviene mangiando carne di maiale cruda o cacciando animali selvatici, come i roditori. Le pratiche agricole moderne hanno in gran parte eliminato questo parassita dal maiale.

La maggior parte dei parassiti può essere uccisa congelando la carne per almeno 24 ore prima di offrirla al vostro gatto. Quando scongelate, toglietela dal freezer e conservatela in frigorifero fino a che non si è ben scongelata. Mai scongelare la carne a temperatura ambiente.

Nutrienti insufficienti:

La taurina è un aminoacido essenziale che si trova in pesce, carne (in particolare carne muscolare, compreso il cuore), uova e lievito di birra. Cuocere la carne distrugge la taurina e macinarla/tritarla può ridurne i livelli, ciò è dovuto all'ossidazione. Alcuni proprietari di animali integrano una dieta cruda con taurina supplementare. Il gatto di medie dimensioni richiede circa 250 mg al giorno di taurina. Qualsiasi taurina in eccesso sarà eliminata nelle urine.

Il calcio è un minerale essenziale responsabile della costruzione e del mantenimento di ossa e denti, dilatazione e contrazione vascolare, trasmissione degli impulsi nervosi, funzione muscolare, coagulazione del sangue e funzione degli enzimi. La maggior parte del calcio nel corpo del gatto è immagazzinato nelle ossa. In natura, i gatti otterrebbero il calcio mangiando le ossa delle loro prede. Gli alimenti commerciali per gatti dovrebbero avere abbastanza calcio da soddisfare le esigenze alimentari del vostro gatto. Un gatto nutrito solo con una dieta cruda non riceverà questo calcio e avrà bisogno di integrarlo. Qui diventa un po difficile. Il fosforo è un minerale che viene immagazzinato nelle ossa ed è responsabile della resistenza ossea, riparazione e manutenzione di tessuti, ed è un componente strutturale integrale di DNA e RNA. Il livello di calcio raccomandato in rapporto al fosforo (Ca: P) è di circa 1,2:1. Così 1.2 unità di calcio per ogni 1 unità di fosforo. Se i livelli di fosforo sono più alti, l'assorbimento del calcio può essere compromessa. La carne contiene alti livelli di fosforo, ma bassi livelli di calcio, quindi un gatto nutrito solo con carne cruda senza ossa (o integratori) può sviluppare bassi livelli di calcio. Ci sono diverse scelte qui per raggiunger il rapporto 1.2:1 che il vostro gatto richiede, è possibile aggiungere le ossa crude alla dieta del vostro gatto, farina ossa, integratori con calcio o aggiungere gusci d'uovo macinati alla dieta del vostro gatto.

La vitamina E è una vitamina liposolubile, nota per le sue proprietà antiossidanti, protegge le cellule dai radicali liberi. Svolge altri ruoli tra cui il rafforzamento del sistema immunitario, riduzione d’infiammazione. La vitamina E può essere trovata nella carne, ma le diete ricche di pesce possono portare a una mancanza di vitamina E.

Gli acidi grassi Omega sono un tipo di grassi polinsaturi.

È possibile comprare degli integratori nei negozi di animali che possono essere dati ai gatti che fanno una dieta a crudo.

Quali sono i benefici di nutrire un gatto con la carne cruda?

Idratazione: Una dieta cruda è molto più vicina alla dieta naturale del vostro gatto. I gatti di oggi si sono evoluti dai felini del deserto che ottenevano la maggior parte dei loro fluidi dalla loro preda. La preda media dovrebbe essere costituita da circa il 70% di acqua rispetto al cibo secco che ha circa il 10% d’acqua. I gatti spesso non compensano questo squilibrio bevendo più acqua. Questo può portare a livelli molto concentrati di urina, che può provocare la formazione di cristalli urinari o calcoli. I gatti maschi sono particolarmente vulnerabili poiché hanno un uretra più stretta, il tubo che porta l'urina dalla vescica fuori dal corpo. L'uretra stretta nei maschi può bloccarsi facilmente con cristalli o piccoli calcoli, rendendo la minzione difficile o impossibile. Questa è una condizione di pericolo di vita che richiede urgenti cure veterinarie.

Cura dentale: I gatti hanno bisogno di lavorare durante la masticazione della carne, e durante questo processo la placca viene rimossa dai denti. Se non viene rimossa regolarmente, la placca diventa tartaro e questo porta a malattie gengivali.

Mantenimento del peso: Le diete secche sono ad alto contenuto di carboidrati, questi vengono immagazzinati come grasso nel corpo del gatto. I gatti hanno bisogno di una dieta altamente proteica, non di carboidrati. L'obesità è un problema crescente nei gatti con oltre il 50% dei gatti in Europa e negli Stati Uniti in sovrappeso. Ci sono enormi rischi per la salute associati a questo.

Che tipo di cibo crudo posso dare al mio gatto?

Ci sono molti tipi di carne che potete dare al vostro gatto, mi piace includere tagli economici di bistecca, tra cui girello e falso filetto. Idealmente, la carne dovrebbe essere allevata all’aperto, biologica e priva di sostanze chimiche. Come già detto, mi raccomando offrite sempre carne fresca ai gatti. Evitate di dare lo stesso tipo di carne per tutto il tempo perché è più probabile che provochi una carenza nutrizionale. Quando si nutre a crudo, è difficile fornire un bilanciamento nutrizionale adeguato a ogni pasto. Così un pasto può essere in gran parte muscolo, un altro in gran parte frattaglie o ossa. Nel corso di un paio di giorni, tutto si dovrebbe bilanciare.

Alcuni includono:

  • Petto o cosce di pollo crudi.
  • Pezzi crudi di bistecca. I tagli più economici sono più difficili da masticare e il vostro gatto deve lavorare di più per masticarli, questo fa bene ai denti e alle gengive.
  • Cuore e reni di manzo o agnello.
  • Il fegato di manzo o di agnello può essere dato ai gatti solo in piccole quantità. Il fegato contiene alti livelli di vitamina A e troppo può portare a una tossicosi da vitamina A.
  • Coniglio, tagliato a pezzi.
  • Petto, ali e zampe di tacchino, tagliate a pezzi.

Va benissimo dare carne cotta al vostro gatto, infatti alcuni proprietari lo preferiscono. Non bisogna mai dare ossa cotte, sono troppo fragili e possono scheggiarsi. Come già accennato, la cottura distrugge la taurina, che è essenziale per la salute del vostro gatto. Se decidete di cucinare la carne del vostro gatto, dovrà essere integrato con della taurina.

I colli e le ali di pollo sono ottimi per l’igiene dentale del vostro gatto. Potete trovare altre informazioni sul dare delle ossa ai gatti qui.

Vi prego di non usare il vostro gatto come un bidone, se la carne è scaduta, non datela al gatto. La carne andata a male non puzza o sembra strana per forza. Controllate sempre la data di scadenza.

Che tipi di carne non vanno bene per i gatti?

Carni trasformate (gastronomia) come salame, prosciutto, petto di tacchino affettato non dovrebbero essere dati ai gatti. Queste carni contengono elevate quantità di conservanti o contengono troppo sale.

Ho intenzione di aggiungere i pesci a questa lista, mentre è bene dare una piccola quantità di pesce al vostro gatto, dovrebbe essere data ogni tanto, e non come parte normale della sua dieta. Molti pesci contengono alti livelli di mercurio e contenuto basso di vitamina E, che nel tempo può risultare in una dolorosa condizione nota come malattia del grasso giallo (Pansteatite).

A che età dovreste iniziare a dare carne cruda al vostro gatto?

Potete iniziare a dare carne cruda al vostro gatto appena inizia a essere svezzato dalla madre.

Ridurre i possibili rischi quando nutrite il vostro gatto con carne cruda:

Posso dire che io non sono un grande fan del cibo crudo confezionato per animali. Gli standard non sono elevati e la contaminazione può essere un problema maggiore. Offrite sempre carne fresca al vostro gatto.

La maggior parte dei casi di malattie di origine alimentare provengono da trattamento e stoccaggio improprio della carne in casa. Deve esserci una cura adeguata nell'acquisto, trasporto, stoccaggio e lavorazione della carne cruda.

  • Alcune carni come la selvaggina e il coniglio possono essere contaminati da frammenti di piombo, estremamente tossico per i gatti.

  • La carne tritata o macinata può ospitare più batteri. I batteri presenti sulla superficie della carne vengono macinati durante la tritatura e possono moltiplicarsi rapidamente. Se volete dare della carne macinata al vostro gatto, vi suggerisco di comprare una bistecca, macinarla a casa voi stessi e darla subito al vostro gatto.

  • Molte persone hanno l'abitudine di sciacquare la carne, in particolare il pollo crudo prima della lavorazione. È ormai accertato che questa non è una pratica sicura. Il risciacquo diffonde i batteri alle superfici vicine. Tamponate il pollo con un tovagliolo di carta asciutto.

  • Cercate un macellaio di buona qualità da cui prendere la carne. Non comprate mai la carne se la confezione è piena zeppa.

  • Lavate sempre le mani con acqua saponata calda prima e dopo aver toccata la carne cruda.

  • I batteri si moltiplicheranno velocemente in un ambiente caldo, quindi rimuovete e smaltite la carne rimasta dopo 20 minuti.

  • Lavate la ciotola del cibo del gatto con acqua calda saponata dopo ogni pasto.

  • Non conservate mai carne cruda e cotta nello stesso piatto.

Riassunto

Se avete intenzione di far passare il vostro gatto a una dieta solo cruda, allora vi esorto a fare delle ricerche. C'è molto da imparare sulla nutrizione felina se avete intenzione di farlo nel modo giusto. Lo scopo di quest’articolo è stato più di discutere dell'alimentazione a crudo del vostro gatto un paio di volte a settimana, non di cambiare completamente la sua dieta. Ci sono un sacco di buoni motivi per passare al crudo, ma se non si può fare in modo corretto, rischiate di far ammalare il vostro gatto con una serie di malattie che possono svilupparsi a causa di una dieta nutrizionalmente incompleta. Molte persone sono passate al solo crudo, io stesso non sono uno di loro, ancora. Forse in futuro lo farò. In questo momento, i miei gatti mangiano un mix di colli di pollo crudi, pezzi crudi di bistecca, cibo per gatti in scatola e biscotti. I colli e la carne cruda aiutano a mantenere puliti i denti del gatto, gli piace mangiarlo ed è un cambiamento. Ma so anche che solo il muscolo e i colli da soli non sono nutrizionalmente equilibrati.

Ti è piaciuto questo articolo? Votalo adesso:

(votato da 5 persone con una media di 5.0 su 5.0)

0 Commenti

Lascia un commento

Ci piacerebbe sapere cosa ne pensi. Sentiti libero di inviare un commento e partecipare alla discussione!

Leave this field empty