Il Vomito nei Cani: Cause, Gravità e Rimedi casalinghi Naturali

Il Vomito nei Cani: Cause, Gravità della Condizione e Rimedi Casalinghi Naturali

Il vomito è un sintomo fisico primario che colpisce tutti i cani prima o poi. Solitamente è il sintomo di una malattia che non si è ancora manifestata.

Il vomito occasionale non è raro, ed è un modo naturale di espellere alimenti nocivi o oggetti estranei all’organismo. Ci sono diverse possibili cause, perciò è importante individuare tutti i sintomi e i fatti riguardanti la condizione per poter definire la causa.

Il vomito nei cani è un argomento molto complesso e le cause sono molto varie. È meglio informarsi accuratamente riguardo al vomito nei cani e a come distinguere una condizione grave da un lieve disturbo di stomaco.

Differenze tra il vomito e la rigurgitazione nei cani

Avete mai visto il vostro cane rigurgitare uno snack o un pasto? Rigurgitare e vomitare NON sono la stessa cosa.

Il vomito e la rigurgitazione sono spesso confusi, per questo è importante capirne la differenza…

Con la rigurgitazione lo sforzo in gioco è minimo. Il cibo espulso deriva dall’esofago anziché dallo stomaco e ciò significa che non è già stato digerito.

Il vomito, invece, è la violenta espulsione di contenuti dello stomaco e dell’intestino attraverso la bocca. Il fattore chiave che distingue il vomito dalla rigurgitazione è proprio la “violenza” dell’espulsione, infatti il vomito richiede un grande sforzo da parte del cane per espellere il materiale.

Il vomito è spesso accompagnato da conati, da una forte tosse canina o da tosse secca. È anche comune per un cane provare a ingurgitare di nuovo il materiale espulso, ed è importantissimo provare ad evitare che ciò succeda. Dopo tutto c’è una ragione se il corpo ha espulso quelle sostanze!

Gastrite: fatti e sintomi

Il vomito è molto comune nei cani ed è solitamente causato da irritazione allo stomaco, chiamata anche gastrite.

La gastrite è molto simile al disturbo di stomaco per gli esseri umani. Se mangiamo qualcosa che al nostro stomaco non piace, una cosa di cui possiamo stare certi è che tornerà su.

Oppure possiamo mangiare troppo qualcosa che non fa male, e pentircene comunque un’ora dopo.

La gastrite nei cani è solitamente causata dall’ingestione di qualche tipo di sostanza irritante. Tra le più comuni sostanze irritanti per i cani ci sono l’erba, il cibo marcio o decomposto, la carta e le ossa.

Il vostro cane molto probabilmente vomiterà prima la sostanza irritante, seguita da un fluido di vomito giallo o chiaro proveniente dallo stomaco. Se gli episodi di vomito del vostro cane continuano, è bene che consultiate il veterinario.

I cani affetti da gastrite cercano spesso erba da mangiare mentre soffrono di irritazione allo stomaco. È il loro istinto a guidarli, e alcune erbe alleviano il vomito. Sfortunatamente, è più probabile che l’erba provochi ancora più irritazione e vomito, perciò non permettete che accada!

In generale, la gastrite è innocua e può essere trattata a casa. Ma ci sono certe eccezioni in cui dovreste chiedere consiglio al veterinario.

Quando c’è bisogno di assistenza veterinaria per problemi di salute dovuti al vomito nel vostro cane

Diagnosticare la causa del vomito di un cane può essere difficile, ma sapere almeno quando è arrivato il momento di far visitare il vostro cane non lo è!

Come abbiamo già detto, la gastrite è un comune disturbo allo stomaco causato dalla digestione di sostanze irritanti sconosciute. È normale per un cane vomitare una o due volte per espellere una sostanza irritante, ma se gli episodi sono più numerosi diventa eccessivo e potenzialmente pericoloso.

Ecco una lista di sintomi che, se riscontrati nel vostro cane, richiedono una visita dal veterinario:

  • Febbre
  • Vomitare più di una volta nello stesso giorno
  • Il vomito è particolarmente violento ed evidentemente doloroso
  • Compare sangue o materiale marrone (colore del caffè) nel vomito
  • Grave dolore addominale che provoca un cambiamento nel comportamento del vostro cane
  • Un atteggiamento depresso o movimenti fisici deboli
  • Perdita d’interesse nelle attività di tutti i giorni

È importante agire immediatamente in caso il vostro cane soffra di vomito cronico. La disidratazione può aggravarsi rapidamente quando un cane non riesce ad assimilare alcuna sostanza per colpa del vomito, e questo può portare a problemi più grandi.

Malattie comuni che possono causare problemi di vomito nei cani

Cane malato dea veterinario

Sfortunatamente, il vomito è uno di quei problemi che devono essere diagnosticati e trattati caso per caso. Ci sono numerose cause per il vomito nei cani, e nella maggior parte dei casi solo un veterinario può individuare una diagnosi accurata.

Per aiutarvi nella ricerca della causa, ci sono diverse condizioni che sono comunemente associate al vomito nei cani, incluse:

Cause meno gravi includono il mangiare troppo o troppo velocemente. Se vi accorgete che il vostro cane inizia a stare male quasi subito dopo aver mangiato, la causa potrebbe essere questa.

Trattamenti casalinghi per casi lievi di vomito

Se il vostro cane soffre di un caso lieve di vomito, è probabilmente sicuro provare a trattarlo a casa, prima di portarlo dal veterinario.

Digiuno

Mettete il vostro cane a digiuno per provare a curare il suo disturbo di stomaco. Questo è quello che un cane farebbe se vivesse allo stato brado.

In pratica, non dovete fare altro che non dare al vostro cane né cibo né acqua per 24 ore e successivamente aumentare gradualmente la quantità di cibo fino alla quantità regolare. Potete nutrire il vostro cane con un paio di cubetti di ghiaccio durante questo periodo se preferite.

Integratori naturali

Gli integratori naturali sono reperibili nella maggior parte dei negozi per animali, anche online. Ecco una lista di supplementi naturali che possono alleviare il disturbo di stomaco del vostro cane:

  • Enzimi digestivi
  • Probiotici
  • Complessi di vitamina B


Erbe

Trattare il vomito del vostro cane a casa

Eliminate cibo e acqua. Ricominciare a mangiare troppo presto è la causa più comune tra le aggravanti del vomito, quindi non abbiate fretta. Fare ciò permette allo stomaco e all’intestino di svuotarsi e di “riposare”. Non date bocconcini al vostro cane e non tentatelo a mangiare. Abbassate le tavolette dei gabinetti e assicuratevi che tutto il cibo per animali in casa non sia alla portata del vostro cane. Anche se sembra affamato, non dategli da mangiare.

Cercate segni di disidratazione (vedi sotto):

Cane disidratato che beve acqua

Se non ci sono episodi di vomito dopo 2 ore, cominciate a dare al vostro cane piccole dosi di liquidi puliti (acqua, Pedialyte o altre soluzioni elettrolitiche) abbastanza frequentemente. La regola da seguire è dare una tazza d’acqua per 20 chilogrammi di peso ogni 2–3 ore dalla mattina alla sera. Nelle 12 ore successive aumentare lentamente la quantità d’acqua. Se il vostro cane vomita subito dopo aver bevuto allora non dategli acqua per un’altra ora e ricominciate con dosi piccole. Se il vostro cane vomita ripetutamente durante questa fase dovreste farlo visitare dal veterinario.

Dopo 12 ore dall’ultimo episodio di vomito cominciate a dargli piccole quantità di cibo leggero. La regola è dare mezza ciotola per 20 chilogrammi di peso ogni 1–2 ore. Quindi ad esempio un terrier da 10 chilogrammi riceverebbe 1/4 di ciotola di cibo leggero. Date al vostro cane cibo leggero per qualche giorno, poi riabituate il vostro cane al suo cibo regolare nell’arco di 3 giorni mischiandolo con il cibo leggero.

Se il vostro cane vomita dopo aver mangiato, trattenete il cibo per un’altra ora e riprovate con piccole porzioni. Se continua a vomitare ripetutamente durante questa fase dovreste chiamare il vostro veterinario per farlo visitare.

Ricette di cibi leggeri da preparare in casa

  • Riso con Pollo
    Rimuovete tutta la pelle dal petto del pollo. Tagliate a cubetti 1 petto di pollo bollito. Preparate 2 parti di riso bianco bollito. Se il vostro cane soffre anche di diarrea, aggiungete 1 cucchiaino di yogurt prodotto con lievito naturale (lievito madre). Mischiate bene.


  • Riso con Fiocchi di Latte
    Mischiate una parte di fiocchi di latte a basso contenuto di grassi con 2 parti di riso bianco bollito. Se il vostro cane soffre anche di diarrea, aggiungete yogurt prodotto con lievito naturale. Mischiate bene.


  • Riso e Hamburger
    Bollite una parte di hamburger magro, ovvero rimuovete tutto il grasso. Preparate 2 parti di riso bianco bollito. Se il vostro cane soffre anche di diarrea, aggiungete yogurt prodotto con lievito naturale. Mischiate bene.


  • Cibo per Bambini
    Mischiate una parte di cibo per bambini a base di carne (agnello, tacchino, manzo…) con 2 parti di riso bianco bollito. Se il vostro cane soffre anche di diarrea, aggiungete yogurt prodotto con lievito naturale o kefir. Mischiate bene.
Per favore ricordatevi che le diete sopra elencate non sono bilanciate per lunghi periodi, quindi utilizzatele sono per il periodo di tempo in cui il vostro cane soffre di vomito.

  •  

Come stimare l’idratazione del proprio cane

Per valutare lo stato di idratazione sollevate il labbro del vostro cane e passate il dito lungo le gengive. Le gengive sono solitamente bagnate e scivolose. Controllate anche le vostre gengive e valutate. Se le gengive del vostro cane vi sembrano asciutte o viscose allora è possibile che il vostro cane soffra di disidratazione. State attenti in ogni caso, non potete ripetere questo test troppe volte altrimenti sarete voi stessi ad far seccare le gengive e avrete quindi un risultato falso.

Un altro modo per stimare l’idratazione è chiamato test di elasticità della pelle. Se afferrate dolcemente la pelle sulla cottola del vostro cane, la tirate su e poi mollate, la pelle rimarrà tesa per un momento e poi tornerà alla forma normale. Se ci mette più di 2 secondi a ritornare alla forma normale, questo può indicare che il vostro cane soffre di disidratazione.

La disidratazione è un problema immediato, quindi chiamate subito l’ospedale senza perdere tempo. Gli animali possono resistere settimane senza mangiare ma nessun animale domestico può vivere a lungo senza assumere le normali quantità d’acqua.

Cosa NON fare con un cane affetto da vomito

Non medicate il vostro cane senza parlarne con un esperto. Molte medicazioni, in particolare gli antibiotici possono aggravare la condizione. Potrebbe essere il caso di ridurre anche solo di poco le dosi, ma è meglio che chiediate.

Non lasciate che il vostro cane mangi o beva finché non ha smesso di vomitare da almeno 6–8 ore.

Ti è piaciuto questo articolo? Votalo adesso:

(votato da 640 persone con una media di 4.8 su 5.0)

Solo per oggi: ricevi gratuitamente il nostro ebook del valore di 27,90 euro.

eBook Gratuito!

Ottieni il libro!

Guida alla dieta crudista per Cani

Solo 63 copie disponibili
Mancano alla scadenza!

Odiamo lo SPAM quanto te.
Il tuo indirizzo e-mail non è mai condiviso da noi con terze parti.

16 Commenti

  1. Gio

    Articolo molto esauriente. Provo con i vostri consigli. Vomita soprattutto dopo aver bevuto! Povera.....

  2. aurora

    salve domani vedro come sta pero ho scoperto che oggi stava mangiando un ucellino... quindi credo che sia per quello e abbastanza stanco ma apparte questo sembra che stia bene pero si vedra domani... provero a darli anche del riso con pollo per vedere se funziona grazie

  3. Adelina

    Ben fatto ed esaustivo! ....Complimenti avevo letto tanti articoli ma questo è sicuramente il migliore!

  4. Monika

    Chiari a descrivere i vari sintomi e semplici i trattementi

  5. Giorgia

    Buongiorno,il mio cane di 2 anni,mangia appena può in giro,ossa,erba,sono disperata,lunedì sembrava avesse mal di gola,per tosse,versi strani vomito,fino a stamattinai alle 4 ha vomitato,presumo per dell erba con un pezzo di osso trovato ieri,ho trovato erba,liquido chiaro,non so dire se rosato e pezzetto ossa,feci non perfette,ovvio,parlando con veterinario,dice,uso museruola,giusto,ma mi devo preoccupare ora?Prende omeprazolo.Grazie per l attenzione.buongiorno

  6. fortunato

    buongiorno oggi ho notato che il mio cane a rimesso un po di liquido rosato , e minimo mi vomita una volta a settimana ma solo giallo , lei mangia fuori nel giardino erba ecc quello che trova , va bene se per una settima gli faccio una dieta a base di riso e pollo e verdure??

  7. Maura

    Salve il mio cane questa notte ha voluto italo per ben tre volte.inizialmente cibo poi residui di cibo e liquidi oggi ho dato del riso in bianco e sembra che vada meglio con cosa posso sostituirlo per non dargli la stessa cosa.?

  8. renato

    grazie per le informazioni ,spero vada tutto bene gli ho somministrato i probiotici

  9. Roberta

    Salve il mio cane continua a vomitare una schiuma bianca è da circa una mezz'oretta ma sembra non smettere cosa devo fare

  10. Luciana

    Salve il mi cane e d stamattina con vomito prima schiuma bianca ora liquidi trasparente cosa può essere e cosa posso fare grazie

Lascia un commento

Ci piacerebbe sapere cosa ne pensi. Sentiti libero di inviare un commento e partecipare alla discussione!

Leave this field empty