I sintomi della depressione nei cani: Le cause e come aiutarlo

I sintomi della depressione nei cani: le cause e come aiutarlo

Proprio come le persone, i cani possono diventare depressi. Questo può essere causato da alcuni cambiamenti nelle loro vite, o può essere un segnale della presenza di patologie. Impara a individuare i segnali di depressione e quello che puoi fare per aiutare il tuo cane ad affrontarla e sentirsi meglio.

Segnali comuni della depressione nei cani

I segnali di depressione nei cani sono in realtà simili a quelli vissuti dalle persone. I cani hanno giorni tristi e cattivo umore proprio come le persone. Quando il tuo cane sembra particolarmente apatico o si ciondola attorno alla casa e al giardino, è possibile che si senta depresso.

Secondo i veterinari, i sintomi della depressione canina di solito includono:

  • Diventare introverso – un cane depresso potrebbe smettere di interagire con i compagni, comprese le persone per lui importanti e gli altri cani della casa.

  • Diventare inattivo – potrebbe perdere ogni interesse nel fare passeggiate o giocare. Potrebbe muoversi più lentamente o sembrare vagare senza meta.

  • Cambiare appetito – potrebbe perdere l’appetito e questo potrebbe condurlo a perdere peso. In alternativa, un cane depresso potrebbe mangiare di più e iniziare a ingrassare.

  • Cambiare i modi di dormire – i cani depressi tendono a dormire di più, ma alcuni potrebbero diventare più agitati e incapaci di dormire bene.

Cause e trattamenti per la depressione

Se non hai ancora identificato quali sono le cause della depressione nel tuo cane, imparerai facilmente a individuare i sintomi. Questo ti aiuterà a pensare a come aiutare il tuo cane a farlo sentire meglio.

Cambiamenti ambientali

Come avviene per le persone, alcuni eventi che accadono intorno al tuo animale possono farlo sentire depresso e ansioso. Inoltre anche condizioni che cambiano nell’ambiente del cane o circostanze di vita possono innescare depressione e ansia. Per esempio, alcuni cani possono sentirsi depressi e dispiaciuti quando un altro membro della casa, animale o umano è malato o muore. Questo è anche vero quando un membro della famiglia se ne va o quando ci sono cambi di programma. Quando l’estate finisce e il tuo cane, all’improvviso rimane da solo per la a maggior parte dei giorni dopo aver avuto i bambini in giro per tutto l’estate, i sintomi della depressione sono scatenati dall’ansia di separazione e dalla solitudine che ne può derivare.

Tu puoi controbilanciare con alcuni cambiamenti di vita, dando al tuo animale attenzioni salutari. Per esempio:

  • Portarlo fuori e dargli certi stimoli mentali.

  • Se ha un gioco o un’attività preferita, trova tempo per farla, almeno una volta al giorno, ma preferibilmente durante periodi diversi nell’arco della giornata.

  • Se il tuo cane è depresso dalla perdita dei suoi compagni, portalo al parco dei cani così che possa stare con gli altri cani, o valuta di poter portare un altro cane a casa, se è possibile nella tua situazione.

La cosa da evitare è ricompensare accidentalmente il tuo cane per il suo comportamento depresso, essendo troppo comprensivo.

Cambiamenti climatici o stagionali

I cambiamenti stagionali, possono avere un impatto sull’umore del cane, come anche periodi di brutto tempo. Per esempio l’umore dei cani che vivono in aree in cui avvengono uragani può essere influenzato da cambiamenti di pressione atmosferica. Inoltre, proprio come l’inizio dell’inverno può portare al risentire di disturbi in certe persone, tutto ciò può avere anche un impatto sui cani.

Depressione clinica

I cani possono inoltre soffrire di squilibri chimici che portano a depressione cronica. Il trattamento per la depressione cronica del cane non è diverso dai trattamenti per problemi simili negli uomini. Il tuo veterinario può prescrivere medicinali antidepressivi per regolare i sintomi.

Patologie

Non perdere di vista il fatto che il tuo cane può dirti quando si sente male. Molte volte i canini mostrano segni di depressione quando c’è qualcosa che non va dal punto di vista fisico. I cambi di comportamento possono indicare l’esistenza di problemi medici. Per questo motivo è importante ricercare le cure del veterinario se i sintomi di depressione non sembrano essere causati da un evento specifico o se persistono per un certo periodo. Il tuo veterinario può provvedere all'analisi del sangue e fare al tuo cane accurati esami fisici per determinare se c’è una ragione clinica per il quale il cane mostri segni di depressione.

Aiutare il cane ad affrontarla

Appena noti che il tuo cane sta vivendo sintomi di depressione non giustificati o prolungati, contatta subito il tuo veterinario. È importante verificare se il tuo cane sta male o se ha uno squilibrio chimico, che dovrebbe essere trattato con medicinali. Quando sei sicuro che il tuo cane abbia ricevuto le cure veterinarie appropriate, puoi iniziare a guardare ai fattori ambientali che possono avere un impatto sull’umore del tuo cane e vedere cosa puoi fare per migliorarne la situazione.

Ti è piaciuto questo articolo? Votalo adesso:

(votato da 8 persone con una media di 4.9 su 5.0)

Solo per oggi: ricevi gratuitamente il nostro ebook del valore di 27,90 euro.

eBook Gratuito!

Ottieni il libro!

Guida alla dieta crudista per Cani

Solo 41 copie disponibili
Mancano alla scadenza!

Odiamo lo SPAM quanto te.
Il tuo indirizzo e-mail non è mai condiviso da noi con terze parti.

0 Commenti

Lascia un commento

Ci piacerebbe sapere cosa ne pensi. Sentiti libero di inviare un commento e partecipare alla discussione!

Leave this field empty