Il più pericoloso osso da masticare? quello di pelle! | Petyoo

Il più pericoloso osso da masticare? quello di pelle!

Come può uno dei più famosi ossi da masticare nel pianeta essere così pericoloso per il nostro animale?

Voglio dire, molti cani mordicchiano i bastoncini di pelle per ore e ore, oltre ad essere veramente impegnati nel faro, sembra che durino per sempre.

Bene, se capisci cosa rende questi bastoncini di pelle tossici, potrai chiaramente capire dove è il problema.

Oltre alle storie di orrore che circolano sui social media in questi giorni, come storie su cani ricoverati di urgenza in chirurgia dopo aver mordicchiato un osso di pelle; la maggior parte dei proprietari, soprattutto quelli più inesperti, crede che sia come masticare una sorta di bastoncino di carne secca,

Lasciami chiarire nel modo giusto!

Un osso di pelle secca non è uno scarto dell’industria della carne e non è neanche un composto di carne essiccata. Piuttosto è uno scarto dell’industria della pelle, quindi teoricamente è un oggetto da masticare di pelle.

Sembra spaventoso giusto?

Com’è fatto

”Produrre bastoncini di pelle inizia con la separazione della pelle degli animali, di solito del bestiame. La venatura superiore è generalmente conciata e trasformata in prodotti di pelle, mentre la porzione interna, "cruda", è destinata ai cani”.

Quindi, come fa questa pelle, che di solito viene confezionata in delle belle forme, a trasformarsi in bastoncini da masticare?

Seguimi e di descriverò tutto il processo di trasformazione della pelle in ossa di pelle da masticare, colorati e non molto belli. Ecco un tutorial parafrasato, che è stato spiegato dalla Rivista del Cane alcuni anni fa:

FASE 1: Alla conceria

Di solito, la pelle del bestiame viene spedita dai macelli alle concerie per essere lavorata. Le pelli sono spesso trattate con bagni di sostanze chimiche per aiutare a preservare il prodotto durante il trasporto ed evitare il deterioramento.

(Nessuno vuole comprare un osso di pelle da masticare, nero e deteriorato!)

Una volta alla conceria; le pelli sono imbevute e trattate con una soluzione a base di cenere e soda caustica o con una ricetta altamente tossica a base di sodio solfuro di calcinazione. Questo procedimento aiuterà a strappare via i peli e il grasso che potrebbero essere rimasti attaccati alla pelle stessa.

(Nessuno vuole vedere peli sulla pelle)

Dopodiché, in questo viaggio glorioso, queste pelli sono trattare con composti chimici che aiutano a tirare la pelle, rendendo più facile la suddivisione in strati.

La parte esterna dello strato è utilizzata per oggetti come cucce per gatti, vestiti, scarpe, borse, ecc. Ma è la parte interna che si utilizza per fare i bastoncini da mordere. (Oh, e anche altre cose come la gelatina, i cosmetici e la colla!)

FASE 2: Purificazione dagli agenti chimici

Ora che abbiamo lo strato interno della pelle, è il tempo di passare alla fase successiva! Le pelli sono lavate e sbiancate utilizzando una soluzione di perossido di idrogeno e/o candeggina; questo aiuterà inoltre a rimuovere l’odore di marcio e putrido della pelle.

Bonus!

(La ricerca ha dimostrato che anche altre sostanze chimiche possono essere utilizzate per aiutare il processo di sbiancamento se la candeggina non è sufficiente.)

FASE 3: Renderlo più carino

Ora è tempo di rendere graziosi, gli strati sbiancati di questi “scarti della pelle”. Qui inizia il procedimento di colorazione artistica.

“Imbastiti, affumicati, i decorativamente colorati, i prodotti possono essere di qualsiasi colore (o odore) sotto il rivestimento (spesso artificiale), coloranti e sapore. Posso anche essere dipinti con un rivestimento di ossido di titanio per farli apparire bianchi e carini nello scaffale del negozio di animali”.

“..La scheda informative della sicurezza dei materiali, rileva una confezione tossica contenente il cancerogeno FD&C Rosso 40, insieme a conservanti come il sodio benzoato. Tracciare gli effetti di un’esposizione chimica è quasi impossibile, soprattutto quando si parla di una questione di avvelenamento lento e basso dosaggio”.

Ok, ora che queste pelli sono state dipinte, è arrivato il momento della fase finale.

FASE 4: Far si che duri per sempre!

Quando testato: Piombo, arsenico, mercurio, sali di cromo, formaldeide e altre sostanze chimiche tossiche sono state rilevate nelle pelli grezze.

Quindi si può dire che qualsiasi colla potrebbe essere usata allo stesso modo!

Infine è il momento di impacchettarli ed etichettarli con il bellissimo logo e l’idea di marketing.

Prova a controllare gli avvertimenti che di solito sono stampati e attaccati in alcuni ossi di pelle da masticare:

“Soffocamento o occlusione. Se il tuo cane ingoia un grande pezzo di osso di pelle, questo potrebbe rimanere incastrato nell’esofago o in altre zone del tratto digestivo. Alcune volte sarà necessario un intervento di chirurgia per rimuovere il pezzo dallo stomaco o dall’intestino. Se non risolto, un’occlusione può portare alla morte.”

(Oh, che bello…)

Ed ecco tutto! É pronto ora per essere spedito sugli scaffali del negozio, dove può essere acquistato per il nostro adorato cucciolo.

Cosa pensano i veterinari più attivi di questi bastoncini?

Ecco cosa ne pensa il dottor Karen Becker sulla questione, un veterinario di fama mondiale:

“Il nome “osso di pelle” è tecnicamente incorretto. Un nome più accurato deve essere trovato, perché la pelle non è del tutto cruda.“

I bastoncini di pelle da mordere all’inizio sono molto duri, ma se il tuo cagnolino si impegna, diventano più soffici e fino ad arrivare a sciogliere i nodi che si trovano alle estremità e masticandolo assumerà la consistenza di un pezzo viscido di toffee o gomma da masticare. Da questo momento in poi il tuo cagnolino non potrà più smettere di mordicchiarlo - diventa quasi come una dipendenza.

A questo punto, non ci sarà più alcun beneficio dentale nel continuare a masticare, perché sarà stato trasformato in una sostanza morbida e appiccicosa e infatti c’è pericolo di soffocamento e occlusione”.

P.S. Sei pronto per il contagocce?

Ti è piaciuto questo articolo? Votalo adesso:

(votato da 3 persone con una media di 4.8 su 5.0)

Solo per oggi: ricevi gratuitamente il nostro ebook del valore di 27,90 euro.

eBook Gratuito!

Ottieni il libro!

Guida alla dieta crudista per Cani

Solo 43 copie disponibili
Mancano alla scadenza!

Odiamo lo SPAM quanto te.
Il tuo indirizzo e-mail non è mai condiviso da noi con terze parti.

0 Commenti

Lascia un commento

Ci piacerebbe sapere cosa ne pensi. Sentiti libero di inviare un commento e partecipare alla discussione!

Leave this field empty