Gravidanza e Gestazione canina: quanto dura una gravidanza canina?

Gravidanza e Gestazione canina: quanto dura una gravidanza canina?

Quando si tratta di gestazione canina, alcuni proprietari di cani sanno quello che stanno facendo quando si tratta di quest’argomento e sono pronti a tutto in anticipo, mentre altri stanno semplicemente a guardare ciò che accade come una sorpresa.

In entrambi i casi, ogni proprietario che ha un cane femmina deve conoscere nei dettagli la gestazione canina, quanto tempo dura la gravidanza, i cambiamenti che accadono ai loro corpi durante la gravidanza e cosa si dovrebbe fare in questa fase della loro vita per aiutarle il più possibile.

In quest’articolo parleremo di tutto quello che dovreste sapere riguardo la gestazione canina, così avrete a disposizione abbastanza informazioni e nozioni sull’argomento quando sarà il momento di farne uso.

Indice:

Quanto dura una gestazione canina?

Allora, quanto tempo dura esattamente la gestazione canina?

Sarebbe bello poter dare una sola risposta a questa domanda, ma purtroppo non funziona così. Ci sono moltissimi fattori che determineranno la durata di una gestazione.

Di solito e come regola generale, le gravidanze canine durano tra i 58 e i 67 giorni, con una media di 63 giorni (circa 2 mesi).

Pensare che dopo sole 9 settimane nasceranno dei cuccioli. Che meraviglia! Ci vogliono solo 9 settimane!

Come capire se una cagna è incinta

Capire se la cagna è gravida

Prima che terminino le ultime settimane delle 9 settimane di gestazione del vostro cane (quando le dimensioni della sua pancia aumentano tanto da diventare molto evidenti), può essere molto impegnativo dire se la vostra cagna è incinta o no se non sapete bene quali cambiamenti fisici o comportamentali cercare.

Ecco alcuni segnali che potrebbero indicare che la vostra cagna è incinta:

  • Cambiamenti di umore: Il vostro cane mostra improvvisamente comportamenti lunatici mai visti prima? Questo potrebbe essere il risultato del cambiamento dei livelli ormonali nel suo corpo. Alcuni cani possono diventare molto più silenziosi tutto a un tratto, altri cani possono diventare molto più emotivamente legati a voi (il loro proprietario) e altri ancora potrebbero solo dimostrare che vogliono essere lasciati soli la maggior parte del tempo. In media, il vostro cane si comporterà come sempre fino alle ultime 3 settimane di gravidanza.

  • Cambiamento nel colore del capezzolo: Tra i primi segni di una gravidanza, i capezzoli della vostra cagna iniziano a diventare più rosati del solito e sembrano anche ingrossati. Si può notare dopo 2-3 settimane di gravidanza.

  • Cambiamenti nella forma corporea: Dopo circa 4-5 settimane, la vostra cagna inizierà a mostrare una vita più spessa e una pancia piena. Continuerà così fino alle ultime 3 settimane (6-9), in cui sarà difficile non notare l’arrotondamento nella pancia del cane.

  • Movimenti dei cuccioli: Durante le ultime settimane di gravidanza (circa tra la sesta e la nona), potreste notare (e sentire se poggiate la mano su un fianco) I cuccioli che si muovono nel grembo della mamma. Anche se questo non succede in tutti i casi, quindi se provate e non sentite niente, non significa che la vostra cagna non è incinta.

  • Più sonno: Tra la sesta e la nona settimana di gravidanza quando la vostra cagna raggiungerà il massimo della sua grandezza, diventerà sempre più difficile per lei muoversi come prima, e quindi dormirà di più.

  • Cambiamenti di appetito e nutrimento: Durante l’ultimo paio di settimane di gravidanza, poiché il grembo della vostra cagna cresce sempre di più e prende più spazio sullo stomaco, lei non riuscirà a mangiare grandi pasti come prima, preferirà pasti più piccoli e frequenti.

  • Annidamento: Durante le ultime fasi della gravidanza e con l’avvicinarsi del parto, la natura entrerà in scena e il vostro cane potrebbe iniziare l’annidamento. Ciò significa che la vostra cagna inizierà a raccogliere cose come vestiti o coperte in un posto isolato per prepararsi ad accogliere i suoi cuccioli in un ambiente caldo e sicuro. Potete aspettarvi che accada (se accade) tra le ultime 2-3 settimane e gli ultimi 2-3 giorni.

  • Battiti cardiaci: Durante la gravidanza avanzata (dalla sesta settimana in poi), a volte il veterinario può sentire i battiti cardiaci dei feti tenendo uno stetoscopio sulla pancia della cagna. Tuttavia questo è molto più difficile rispetto ai bebè umani a causa del fruscio del manto del cane e del fatto che i cani hanno le pance tonde, non piatte.

  • Esame del sangue: Uno dei modi più affidabili per sapere se la vostra cagna è incinta o meno è portarla dal veterinario per un esame del sangue e segnalare la presenza di un ormone della gravidanza chiamato relaxina. Se l’ormone è presente, la vostra cagna è incinta! Tuttavia, per motivi di accuratezza dei risultati, quest’ormone è presente nel cane solo dopo 28 giorni di gravidanza, quindi fare il test prima che siano passati 28 giorni e non trovare l’ormone non significa niente.

  • Ultrasuoni: Questo è uno dei metodi che può notare al più presto la gravidanza, fin dal sedicesimo giorno.

  • Radiografie: Non sono popolari come gli ultrasuoni per determinare la presenza di una gravidanza, ma fare una radiografia al vostro cane può essere comunque un beneficio. Come? Fare una radiografia durante le ultime fasi di gravidanza può aiutare a determinare il numero dei cuccioli. Questo vi aiuta molto nel sapere (quando arriverà il momento) che la vostra cagna ha partorito tutti i cuccioli, il suo travaglio non si è bloccato e che nessun cucciolo è ancora presente nel grembo.

  • Nausea mattutina: Proprio come le donne soffrono di nausea mattutina, lo stesso vale per i cani. Però, ci vogliono almeno 21 giorni (durante la terza/quarta settimana) di gravidanza perché appaia, e solitamente dura un paio di settimane.

  • Cambiamento nel colore delle gengive: Dopo 21 giorni se la vostra cagna è incinta, il colore delle sue gengive diventerà bianco invece del solito colore rosato. Potreste chiedervi perché accade. Poiché I feti si stanno attaccando nell’utero del vostro cane, la concentrazione del flusso sanguigno si accumula sempre di più in quell’area, lontana da altre parti del corpo (come le gengive). Questo porta a un cambiamento del colore delle gengive del cane per un paio di giorni. Nel caso in cui non tornino al loro normale colore rosato dopo qualche giorno, contattate il vostro veterinario.

Test di gravidanza canina: i test di gravidanza per cani funzionano?

A parte i molti sintomi descritti sopra, che possono aiutarvi a determinare la presenza di una gravidanza, un test di gravidanza canina può essere un oggetto utile per aiutarvi ad avere una risposta ancora più accurate.

Detto questo, i test di gravidanza canini sono abbastanza nuovi e potrebbero non essere così semplici da utilizzare.

A dipesa della vostra esperienza con questo compito, potreste essere in grado di farlo da soli a casa, ma sarebbe meglio farlo sotto la supervisione di un veterinario perché questo test necessita di un test sanguigno e possono succedere brutte cose se non sapete quello che state facendo.

Il sangue estratto si usa per misurare i livelli dell’ormone relaxina presenti nel sangue della vostra cagna, che aumentano notevolmente durante il periodo di gestazione canina e calano gradualmente verso la fine del periodo di gravidanza.

I kit per test di gravidanza canina si possono trovare online o nelle farmacie che vendono prodotti per animali.

Dopo aver estratto il sangue dal cane, il filtro del kit fa il suo dovere separando il plasma necessario per l’analisi, il kit vi farà sapere se la vostra cagna è incinta o meno in circa 10 minuti.

Di nuovo, per molte persone è difficile estrarre bene il sangue richiesto e separare il plasma da soli, ecco perché è meglio far svolgere questa procedura al vostro veterinario.

Va detto che se la vostra cagna è incinta da meno di 20 giorni, i risultati del test di gravidanza potrebbero non essere molto precisi.

Un’altra questione da risolvere, perché viene chiesto spesso, è che non si può usare un test di gravidanza UMANO per la vostra cagna, non funzionerà poiché hanno 0 precisione per i cani. DOVETE usare i kit di test di gravidanza creati appositamente per i cani.

Per quanto restano incinte le cagne? Fattori che dovreste conoscere

Tempo gravidanza

Come abbiamo già stabilito all’inizio dell’articolo, la risposta alla domanda “per quanto restano incinte le cagne” non ha un’unica risposta per tutte.

Ci sono molti fattori che determinano l’esatta lunghezza della gravidanza, e ne parleremo in questa sezione.

1) Dimensione della cucciolata

Generalmente le cagne che aspettano una piccola cucciolata (incinte solo di pochi cuccioli, un paio ad esempio) di solito sono incinte per un periodo più lungo di cagne con una cucciolata più grande (5-6 cuccioli per esempio).

Perché? Beh, essere incinta di meno cuccioli significa che ci sarà più spazio nell’utero. Invece essere incinta di molti cuccioli significa che essendoci meno spazio nell’utero della vostra cagna, andrà in travaglio prima perché lo spazio nel suo utero finisce prima con la crescita dei cuccioli.

2) Taglia della razza del cane

La taglia della cagna può avere un ruolo nella durata della gravidanza.

Generalmente (anche se non sempre) la gravidanza delle taglie più piccole dura più a lungo rispetto a quella di taglie più grandi.

Le taglie più grandi quindi, potrebbero partorire più vicino alla durata breve dello spettro di gravidanza (58 giorni), mentre le razze più piccole potrebbero partorire verso la fine dello spettro di gravidanza (67 giorni).

3) Storia familiare

La durata della gravidanza sembra correre nella famiglia.

Anche se questo non è sempre fattibile, ma se potete scoprire quanto tempo è durata la gravidanza della nonna e della madre della vostra cagna e (l’allevatore da cui avete preso il cane potrebbe essere in grado di aiutarvi se è abbastanza professionale da tenere traccia di tali dati), è probabile che la durata della gravidanza della vostra cagna sia la stessa (o una quantità molto simile).

Linea temporale della gestazione canina

Adesso che sapete tutto quello che c’è da sapere sulla durata della gravidanza canina, diamo un’occhiata a una sequenza temporale di cose che dovreste aspettarvi durante la gravidanza, settimana per settimana.

1) Prima settimana

La prima settimana di un nuovo grande passo nella vita della vostra cagna!

Il primo giorno (giorno 0), il vostro cane inizierà l’ovulazione (anche chiamato “andare in calore” da certe persone).

Le femmine più mature andranno in calore ogni 6 mesi, ma non è raro che saltino un ciclo di calore ogni tanto.

Il ciclo di calore terminerà dopo circa 3 settimane.

Se non sta ovulando, la vostra cagna non permetterà a nessun maschio di avvicinarsi per l’accoppiamento.

2) Seconda settimana

Durante la seconda settimana di gravidanza le cellule che sono state fecondate nella prima settimana inizieranno a crescere e a separarsi in piccoli embrioni (che saranno i cuccioli alla fine della nona settimana).

3) Terza settimana

Ormai i piccoli embrioni formatisi durante la seconda settimana inizieranno ad attaccarsi alle pareti dell’utero della vostra cagna, che si assicureranno che siano al sicuro e che ricevano tutti i nutrienti necessari per crescere adeguatamente.

4) Quarta settimana

Durante questa settimana è altamente consigliata una visita dal veterinario, perché sarà ormai in grado di confermare che la vostra cagna è incinta.

In più sarà accaduta una cosa bellissima, gli embrioni che stanno crescendo ogni giorno avranno sviluppato face, occhi, orecchie e la colonna vertebrale. Che meraviglia!

5) Quinta settimana

Durante la quinta settimana, gli embrioni (i futuri cuccioli) non sono più embrioni, sono diventati feti!

A questo punto la vostra cagna inizierà ad avere bisogno di una dieta speciale e di un programma nutrizionale, per questo è meglio restare in contatto con il veterinario che vi dirà tutto ciò di cui avete bisogno.

In questa settimana i feti continueranno a sviluppare parti del corpo come le dita delle zampe e gli artigli.

E, ancora più interessante, da questa settimana sarete in grado di far eseguire un ultrasuono per scoprire il sesso dei feti e il loro numero esatto!

6) Sesta settimana

Durante la sesta settimana, sarà quasi impossibile per voi non notare i cambiamenti fisici sulla pancia della vostra cagna che vi diranno chiaro e tondo che è incinta.

Come sempre e durante questo momento delicato, dovreste rimanere in contatto con il veterinario così che lui possa dirvi quello che dovete sapere sui bisogni nutrizionali del vostro cane, poiché non mangia solo per se stessa, ma anche per nutrire i feti nel suo grembo!

7) Settima settimana

Durante questa settimana, la vostra cagna potrebbe iniziare a perdere il pelo della pancia.

Non c’è bisogno di preoccuparsi, fa tutto parte dei preparativi per il grande giorno!

8) Ottava settimana

Durante questa settimana la vostra cagna sarà occupata con l’annidamento.

Significa che lei inizierà a costruire un posto caldo e confortevole in cui partorire e poi stare (con i nuovi arrivati).

Se potete aiutarla, fornitele un comodo lettino o una scatola in cui partorire, sarebbe grandioso se vi assicuraste che siano di alta qualità.

Idealmente, le attività fisiche dovrebbero essere mantenute al minimo in questa fase, per impedire un travaglio prematuro.

9) Nona settimana

La vostra cagna potrebbe partorire da un momento all’altro!

Un trucco utile è prendere frequentemente la temperatura al cane, perché appena la temperature si abbasserà anche di un solo grado sotto la media, è segno che partorirà nelle prossime 24-48 ore!

Momenti emozionanti!

Quando vengono considerati prematuri i cuccioli?

Il 58esimo giorno è la data minima in cui un cucciolo può nascere in sicurezza e in salute, poiché avrà sviluppato polmoni abbastanza maturi da assicurarne la sopravvivenza.

I cuccioli nati prima di questa data sono considerati prematuri.

Si può individuare facilmente un cucciolo prematuro dalle zampe rosa acceso con pochissima pelliccia.

Sfortunatamente, è molto triste quando un cucciolo nasce prematuro prima del 58esimo giorno, perché vivrà solo 1-2 giorni.

Cosa fare diversamente quando la vostra cagna è incinta?

Innanzitutto quando sapete che la vostra cagna è incinta, dovreste iniziare a darle tanti pasti piccoli e frequenti durante la giornata invece di due pasti grandi tutti in una volta.

Parlando di cibo, un errore che fanno molti proprietari è aumentare subito la quantità di cibo che danno al cane. Le cagne incinte hanno bisogno di mangiare più del solito solo durante le ultime 3 settimane della gravidanza. Incrementare troppo presto la quantità di cibo porterà a un aumento di peso superfluo.

Dovete anche assicurarvi che mangi cibo per cani di alta qualità durante la gravidanza, così che abbia tutti i nutrienti necessari per superarla. Il vostro veterinario probabilmente è la migliore fonte d’informazioni cui attingere riguardo la dieta durante la gravidanza.

Dovreste anche assicurarvi che la vostra cagna faccia abbastanza esercizi leggeri e attività durante la gravidanza, ma assicuratevi di non darle da fare niente di troppo impegnativo che potrebbe mettere in pericolo i feti. Serve solo ad assicurare che la vostra cagna mantenga abbastanza massa muscolare senza perderne troppa, ed evita che ci sia un ulteriore aumento di peso.

Infine, non dimenticate di consultarvi con il veterinario sulle vitamine e integratori necessari per la cagna durante la gravidanza.

Cosa fare quando la cagna va in travaglio?

Appena inizia ad andare in travaglio, dovreste prenderle frequentemente la temperatura.

La sua temperatura normale è tra i 38-39 gradi, e appena vedete che raggiunge o scende sotto i 37 gradi (assicuratevi che la stessa temperatura sia presente per più di 12 ore) potete essere sicuri che partorirà nelle prossime 24 ore (48 ore al massimo).

Durante il travaglio, la cagna attraverserà 3 fasi:

  • Fase uno: Sarà molto ansiosa, irrequieta e preferirà stare da sola. Anche il suo appetito diminuirà drasticamente.

  • Fase due: Questa è la fase in cui lei inizierà ad avere le contrazioni. Noterete anche un fluido verde che esce dalla vulva della cagna. Piano e gradualmente appariranno i cuccioli in una o due posizioni, prima con la testa o prima con il posteriore, entrambe sono normali. A questo punto, dovete lasciar fare alla mamma, perché in questo momento entreranno in azione I suoi istinti e lei saprà cosa fare. Dopo che ha partorito i cuccioli, puliteli strofinandoli delicatamente con un panno pulito per stimolare la circolazione sanguigna. È meglio se a questo punto siete in contatto con il veterinario, così che vi accompagni attraverso il processo, un passo alla volta.

  • Fase tre: La vostra cagna si riposerà per alcune ore tra il parto di ogni cucciolo, e le contrazioni spariranno lentamente. Poi tornerà a partorire tutti i cuccioli rimasti dopo aver riposato finché non si arriverà al lieto fine.

Ecco alcuni segni di qualcosa che non va con la gravidanza della vostra cagna. Se vedete qualunque di questi segni, contattate immediatamente il veterinario:

  • Perdite verdi o nere che non sono accompagnate dalla nascita di un cucciolo.
  • Se la cagna sta avendo problemi a spingere il cucciolo fuori durante la nascita.
  • Se passano più di 4 ore tra la nascita di due cuccioli.
  • La vostra cagna partorisce un cucciolo, le contrazioni continuano per 30 minuti ma non partorisce il prossimo cucciolo.
  • Se la vostra cagna rimane in travaglio per più di 2 ore senza dare alla luce nessun cucciolo.
  • Ansimi pensati, vomito, o tremore nella mamma.
  • Se la gravidanza dura più di 65 giorni.

Cosa fare dopo che la cagna ha partorito?

Cuccioli nati

Prima di tutto, e questa è una cosa che fa paura ai proprietari di cani, le nuove mamme mangiano le feci dei loro piccoli all’inizio. È una cosa normale e comune che fanno le nuove mamme e non dovrebbe preoccuparvi.

Sappiate anche che il vostro cane avrà ancora delle perdite vaginali con sangue per circa una settimana dopo il parto. Se continuano per più di una settimana, dovreste far controllare il cane dal veterinario.

Di solito, non c’è molto da fare dopo che la cagna ha partorito i cuccioli, perché si occuperà lei di loro. Potreste notare che è iperprotettiva con i cuccioli, ma questo è normale e sparirà col tempo.

Contattate il vostro veterinario per visite mediche o anche per cose che dovreste fare per i cuccioli appena nati. Il vostro veterinario vi dirà che dieta seguire, cosa dare e cosa non offrire ai cuccioli, e consigli per prendervi cura di loro finché non raggiungeranno le 6-8 settimane di vita che segnano il momento in cui sono pronti per essere adottati, se questo è quello che volete fare.

Appendice A: Come capire se la mia cagna è in calore?

Prima di essere in grado di rimanere incinta, la vostra cagnolina deve andare in calore.

È altamente sconsigliato far accoppiare la vostra cagnolina in calore se è sotto l’anno di età. Se le femmine che partoriscono sotto l’anno di età, la loro crescita si bloccherà in modo permanente.

Quando la vostra cagnolina va in calore, sarà in grado di accoppiarsi con i cani.

Un ciclo di calore dura per circa tre settimane e arriva ogni 6-9 mesi.

Ecco alcuni segni per capire se la vostra femmina è in calore:

  • Vulva gonfia e perdite di sangue.
  • I maschi s’interessano a lei più del solito.
  • Dopo 6-11 giorni dal ciclo di calore, la vostra cagna diventerà fertile e mostrerà molto interesse per i maschi (consideratela la versione canina del flirtare).
  • Le perdite di sangue dalla vulva cambieranno colore da rosa chiaro a un giallo sabbia dorato.
  • Una volta che il ciclo è terminato, noterete che non è più così accogliente con i maschi intorno a lei.
Ti è piaciuto questo articolo? Votalo adesso:

(votato da 7 persone con una media di 5.0 su 5.0)

Solo per oggi: ricevi gratuitamente il nostro ebook del valore di 27,90 euro.

eBook Gratuito!

Ottieni il libro!

Guida alla dieta crudista per Cani

Solo 32 copie disponibili
Mancano alla scadenza!

Odiamo lo SPAM quanto te.
Il tuo indirizzo e-mail non è mai condiviso da noi con terze parti.

0 Commenti

Lascia un commento

Ci piacerebbe sapere cosa ne pensi. Sentiti libero di inviare un commento e partecipare alla discussione!

Leave this field empty