Erbe per i problemi cutanei del vostro cane | Blog Cani | Petyoo

Erbe per i problemi cutanei del vostro cane

In Italia, uno dei motivi principali per la ricerca di cure veterinarie sono i problemi cutanei. Essendo il più grande organo del corpo, la pelle è trascurata e sottovalutata dai veterinari allopatici perché vedono la pelle come un sistema separato dal resto del corpo. Non potrebbero essere più lontani dalla verità.

Da un punto di vista olistico, le funzioni della pelle come un complesso organo integrato che comunica col resto del corpo attraverso percorsi sistemici, tra cui il sistema nervoso, reni, fegato, digerente e immunitario.

Trovo irritante l’idea che la pelle sia un sistema isolato soprattutto quando gli approcci superficiali utilizzati per rimediare ai problemi cutanei tengono i cani in un ciclo di malattia.

Prima di approfondire questo conflitto diamo un primo sguardo alla pelle da un punto di vista funzionale.

Funzioni di base della pelle

La pelle è parte di un sistema corporeo chiamato il sistema tegumentario che include le unghie, orecchie, condotti uditivi, pellicce e varie ghiandole, come quelle del sudore, anale, coda e linfa. Fornisce una barriera elementare tenendo muscoli, organi interni, ossa e tessuto connettivo all'interno del corpo dando cani la loro forma flessibile. Con un PH di 7,4 che varia leggermente a seconda della zona del livello del corpo, razza, colore della pelliccia e lo stress, la pelle rappresenta il 12% del peso corporeo totale del vostro cane.

Nutrizionalmente la pelle immagazzina vitamine, grassi, proteine ​​ed elettroliti, mentre sintetizza la vitamina D. Inoltre, impedisce la disidratazione, regola la temperatura, espelle acqua, sale e rifiuti organici.

In parole povere, la pelle non è solo una coperta per il corpo, ha uno scopo funzionale e contribuisce alla vitalità del vostro cane. Ecco perché è così importante assicurarsi che sia sana, insieme a tutte le altre parti interne. Se il vostro cane sembra avere fastidiosi problemi cutanei, o ciò pensate possano essere allergie, e siete stufi di cercare di aiutarlo.

Gli strati della pelle

La pelle del cane è più sottile della nostra. Il 95% è coperto di pelliccia (a parte per le razze che ne sono prive) ed è formata da tre strati: l’epidermide, il derma e l’ipoderma.

  • Epidermide
    L'epidermide ha cinque strati e contiene quattro diversi tipi di cellule: cheratinociti, melanociti, di Merkel e di Langerhans.

    I cheratinociti producono la cheratina, responsabile dell'impermeabilizzazione del pelo del vostro cane. I melanociti impongono il colore della pelle e del pelo del vostro cane, mentre la proteggono dai raggi solari UV. Le cellule di Merkel forniscono la percezione sensoriale. Per esempio, le cellule di Merkel si trovano nei cuscinetti delle zampe dei cani. Le cellule di Langerhans giocano un ruolo fondamentale nella salute del sistema immunitario del vostro cane, mantenendo il microbioma della pelle in equilibrio.
     
  • Derma
    Il secondo strato della pelle è chiamato derma. Attaccato con cellule basali e uno strato di una proteina chiamata collagene, il derma fornisce una solida base per la crescita dei peli e del tessuto connettivo. Diversamente dall'epidermide non vascolare, il derma ha una rete intricata di nervi, vasi sanguigni, ghiandole linfatiche e recettori del sistema nervoso che regolano il dolore e altre sensazioni.
     
  • Ipoderma
    L'ultimo strato di pelle è l'ipoderma. Ancora la pelle ai sistemi sottostanti del corpo mentre fornisce flessibilità, assorbimento degli urti e isolamento.

Il fallimento delle cure standard

Lo standard di cura in medicina veterinaria occidentale è un insieme di circostanze per le quali viene somministrato un trattamento definito standard. Lo standard di cura per la maggior parte dei problemi cutanei, acuti o cronici, comporta la somministrazione di antibiotici, antimicotici, immunosoppressori e corticosteroidi. Questo sistema non tratta il vostro cane come un individuo, né ci si chiede la causa della condizione. Lo standard di cura è lo stesso per il mio Carlino come lo è per il vostro Husky nonostante le differenze nella dieta, l'ambiente, le vaccinazioni, il livello di stress o di carico tossico.

Il regime di medicina allopatica di eradicazione e soppressione impoverisce il sistema immunitario e produce calore, congestione e infiammazione in tutto il corpo. Ciò che rende le cose peggiori è l'uso ripetuto di vaccini, antibiotici e steroidi che possono causare squilibri sistemici che portano alla sensibilità alimentare, epatica e pancreatica, artrite, malattie infiammatorie intestinali, sindrome di permeabilità intestinale, malattie autoimmuni e il cancro.

Un sistema di pre-allarme

Il rilascio delle tossine attraverso la pelle è il modo del corpo di cercare di liberarsi della malattia. Quando prestiamo attenzione, la pelle può servire come un sistema di preallarme per segnalare malattie croniche e gli squilibri all'interno del corpo del vostro cane.

Nei primi anni del 1800, l’erborista americano Samuel Thomson ha insegnato che la malattia "s’irradia dal centro verso la pelle." Gli omeopati conoscono questa teoria come Legge della Cura di Hering da Costantine Hering, che è conosciuto come il padre dell'omeopatia americana. Fondamentalmente, quando si guarda a com’è logico il corpo e come funziona con il proprio insieme di pesi e contrappesi, ha senso che il corpo stesso si protegga con l'invio di tossine verso la periferia.

Come guaritori, siamo in grado di ridurre al minimo questi sintomi con cure palliative a base di erbe, ma in nessun modo dovremmo sopprimerli a meno che non si tratti di una questione di vita o di morte. La soppressione dei sintomi confonde il sistema immunitario, spingendo lo squilibrio più a fondo in organi vitali come il fegato, reni, pancreas, sistema nervoso e digerente.

Trattamento di malattie cutanee

Le problematiche cutanee croniche richiedono coerenza e tempo per la vera guarigione. La causa della malattia o squilibrio deve essere trattata e quindi il corpo stesso si correggerà cosa che può richiedere fino a un anno o più.

Dieta, essenze floreali, esercizio, aria fresca, la chiropratica e massaggi forniscono integrazioni efficaci per qualsiasi programma di bilanciamento della pelle. Il massaggio quotidiano aumenta la circolazione che porta le sostanze nutrienti per la pelle, disperde oli attraverso il derma e aiuta a spostare i liquidi linfatici e a espellere le tossine. L'integrazione può svolgere un ruolo chiave nel bilanciare il corpo e sostenere il fegato. Assicuratevi che il vostro cane stia ricevendo una dieta di alimenti freschi con il corretto rapporto tra vitamine, minerali, aminoacidi, enzimi, probiotici e acidi grassi essenziali.

Come erborista so che le questioni croniche della pelle possono essere frustranti per voi e il vostro cane. La fitoterapia e l’omeopatica può aiutarvi fungendo da catalizzatore per aiutare il corpo a regolare e guarire se stesso.

Erbe per problemi cutanei

Di seguito è riportato un elenco delle mie erbe preferite per le condizioni croniche della pelle. Ne uso molte sia esternamente sia internamente per sedare i sintomi e portare l’equilibrio sistemico.

Preparazione generale e indicazioni di dosaggio

  • Tintura - 1 goccia ogni 10 kg, da due a tre volte al giorno.
  • Infusione - Preparare il te caldo usando 30 g di erbe in un quarto di acqua filtrata. Bollire l’acqua, aggiungere le erbe, coprire e lasciare in infusione per 30 minuti. Lasciare raffreddare.
    1 cucchiaio (15 ml) ogni 10 kg, divisi tra mattina e sera con il cibo se non diversamente specificato.
  • Decotto - Aggiungere 30ml di radice, corteccia, seme a un litro di acqua filtrata. Coprire e cuocere a fuoco basso per 1 a 2 ore.
    Dare 1 cucchiaio ogni 25 chili suddivisi per mattina e la sera con il cibo.
  • Cataplasma o impacco - Tritare un materiale vegetale fresco. Per il cataplasma, applicare direttamente sulla zona interessata o avvolgere in una garza pulita e applicare.
    Per l’impacco, applicare una miscela di erbe/tintura/infusione/decotto ad un panno di cotone pulito e coprire la zona interessata. Può essere applicato sia caldo sia freddo.

Ginseng Indiano (Withania somnifera)

Ginseng Indiano per cani

  • Parti utilizzate: pianta intera, foglia, radice essiccata.
  • Metodo: tintura, decotto, infuso e radice essiccata.
  • Uso esterno: cuocere le foglie a fuoco lento per 5 minuti e usare come un cataplasma per diminuire il gonfiore.
  • Uso interno: supporta il sistema nervoso ed è anti-infiammatorio.

Radice di Bardana maggiore (Arctium lappa)

Radice di Bardana maggiore per cani

  • Parti utilizzate: semi e radici.
  • Metodo: tintura, decotto, radice essiccata.
  • Uso esterno: lavaggio con decotto raffreddato per la perdita dei peli e la pelle secca.
  • Uso interno: detergente per il corpo, supporto del fegato, bilanciatore di ormoni, anti-infiammatorio e prebiotico. La bardana si miscela bene con il dente di leone e il trifoglio rosso per aiutare a rimuovere le tossine.

Calendula (Calendula officinalis)

Calendula per cani

  • Parti utilizzate: Fiori.
  • Metodo: infuso, tintura, olio, fiori freschi o secchi.
  • Uso esterno: olio da massaggio o unguento per la penetrazione cutanea profonda per aumentare il flusso sanguigno e la circolazione. Gli impacchi di calendula sono eccellenti per i gonfiori anali, per migliorare il drenaggio linfatico, la pelle secca.
  • Uso interno: anti-ulcera, anti-tumorale, supporta fegato e sistema linfatico, anti-infiammatorio, calma il sistema digerente e stimola delicatamente il sistema immunitario. La calendula ha un alto contenuto di acqua, quindi è meglio asciugarla prima dell'uso sempre che non vogliate creare un’essenza floreale. Evitare di dare internamente durante la stagione calda poiché la calendula riscalda.

Centocchio (Stellaria media)

Centocchio per Cani

  • Parti utilizzate: fiori, foglie, steli.
  • Metodo: tintura, olio, infusione, freschi o secchi.
  • Uso esterno: sobbollire le foglie per fare un impacco per il trattamento di punti caldi, tessuti ulcerati, tutti i tipi di piaghe, e la pelle secca. Io lo uso sulla parte superiore della coda, dove le pulci amano mordere.
  • Uso interno: stimolante linfatico, anti-tumorale, il supporto digestivo, antinfiammatorio, prebiotico. Ottima alternativa alla calendula in estate poiché il centocchio rinfresca.

Attaccamani (Galium aparine)

Attaccamani (Galium aparine) per cani

  • Parti utilizzate: foglie e steli fuori terra.
  • Metodo: tintura, infuso.
  • Uso esterno: lavaggio col succo fresco per croste e cancro della pelle. Può essere usato come un cataplasma quando polverizzato e piena di succo per arrestare il sanguinamento e le ferite. L’attaccamani riduce rapidamente l'infiammazione.
  • Uso interno: supporta il sistema linfatico, elimina i liquidi in eccesso, anti-tumorale ed è un ottimo tonico sistemico per gli squilibri cronici.

Tarassaco o dente di leone (Taraxacum officinale)

Tarassaco per cani

  • Parti utilizzate: tutta la pianta, fiori, foglie, radici.
  • Metodi: olio, tintura, infuso, decotto, freschi, essiccati.
  • Uso esterno: usare come un olio o pomata per le verruche e altre modifiche della pelle.
  • Uso interno: ristora il fegato, supporto renale, nutritivo, anti-allergico, sicuro per l'uso a lungo termine. I miei cani amano il dente di leone fresco e macinato nella loro dieta cruda in primavera.

Ortica (Urtica dioica folia)

Ortica per cani

  • Le parti utilizzate: foglia, radice, seme.
  • Metodi: saltati freschi, tintura, infusione, decotto, erba secca, succo fresco.
  • Uso esterno: Spremuta fresca come lavaggio per l'infiammazione e per fermare le emorragie o suppurazione.
  • Uso Interno: nutriente, anti-infiammatorio, supporto renale. Un ottimo rimedio per i cani reattivi all’ambiente, sicuro per l'uso a lungo termine.

Romice crespa (Rumex crispus)

Romice crespa per cani

  • Parti utilizzate: foglie e radici.
  • Metodi: infuso, decotto, tintura, erba secca, olio.
  • Uso esterno: infusione fresca raffreddata che può trattare ustioni, prurito, ferite e punture di insetti.
  • Uso interno: il succo può essere utilizzato come umettante per le ustioni, supporto del fegato, dell’intestino tenue e supporto renale. Utilizzare come unica erba sotto la supervisione di un erborista o veterinario olistico. Non per l’uso a lungo termine.

La pelle è un indicatore della salute. Quando si trattano le condizioni della pelle tra cui le orecchie, assicuratevi che il vostro medico utilizzi un approccio completo incentrato sui fattori causali.

Se onoriamo la pelle come un organo integrante possiamo usarlo per aiutare a prevenire le malattie prima che abbiano la possibilità di prendere piede nel corpo. Questa prospettiva trasformerebbe i trattamenti di condizioni croniche della pelle da uno standard di cura soppressiva, in un formato di supporto che coinvolge la dieta, l'integrazione, la medicina a base di erbe o omeopatica e tanta pazienza.

E non dimenticate che la guarigione della pelle può iniziare dall'interno. Se l'irritazione della pelle cronica e la malattia non mollano, potrebbe trattarsi di permeabilità intestinale. Aggiungete la vostra email qui sotto e v’invieremo la nostra guida gratuita sulla permeabilità intestinale. Scaricatela, e aiutate il vostro cane a guarire dall'interno verso l'esterno...

Ti è piaciuto questo articolo? Votalo adesso:

(votato da 3 persone con una media di 5.0 su 5.0)

Solo per oggi: ricevi gratuitamente il nostro ebook del valore di 27,90 euro.

eBook Gratuito!

Ottieni il libro!

Guida alla dieta crudista per Cani

Solo 37 copie disponibili
Mancano alla scadenza!

Odiamo lo SPAM quanto te.
Il tuo indirizzo e-mail non è mai condiviso da noi con terze parti.

0 Commenti

Lascia un commento

Ci piacerebbe sapere cosa ne pensi. Sentiti libero di inviare un commento e partecipare alla discussione!

Leave this field empty