5 importanti suggerimenti per prenderti cura delle zampe del tuo cane

5 importanti suggerimenti per prenderti cura delle zampe del tuo cane

Le zampe dei cani sono sensibili proprio come i piedi umani ed esattamente come questi, hanno bisogno di cure e premure. Nessuno vorrebbe camminare in un parcheggio con l’asfalto cocente o in un campo coperto di neve senza la giusta protezione ai piedi. Le zampe del cane possono essere colpite da svariati problemi, tra cui l’eccessiva lunghezza delle unghie, la spaccatura dei cuscinetti oppure corpi estranei incastrati tra i cuscinetti.

1 – Spuntare le unghie

Se le unghie del cane fanno click, click, click quando cammina o se si rompono facilmente, allora è necessario tagliarle, difatti le unghie dovrebbero a stento sfiorare la terra. La maggior parte dei veterinari offrono questo servizio se il proprietario è troppo ansioso nel farlo o se il cane non glielo lascia fare. Inoltre, i peli tra i cuscinetti potrebbero annodarsi dolorosamente se non sono accorciati regolarmente. Rimuovi i peletti con un pettinino e accorciali fino a che non sono allo stesso livello dei cuscinetti. Controlla se ci sono delle pietrine o altri detriti incastrati tra esse durante l’accorciamento.

Approfondimenti:

2 – Cuscinetti spaccati

I cuscinetti possono spaccarsi e sanguinare se diventano troppo secchi. Non usare creme create appositamente per gli umani sui cani, poiché potrebbero ammorbidirli troppo e causare ancora più problemi. Cerca invece di trovare delle creme idratanti adatte ai cuscinetti secchi dei cani. Mentre stai spalmando la crema massaggia delicatamente i cuscinetti.

3 – Cura nel periodo estivo

I cuscinetti del cane sentono il calore tanto quanto gli umani lo sentono con la pianta del piede. Tieni questo a mente quando stai passeggiando durante una calda giornata estiva. Per evitare scottature e bruciature, evita di camminare su superfici calde (come parcheggi asfaltati o sabbia). Se accadono scottature o bruciature, lava la zampetta con un sapone antibatterico e avvolgi i cuscinetti delicatamente con della garza.

4 – Premure durante il periodo estivo

L’eccessiva esposizione al freddo potrebbe seccare i cuscinetti del cane, screpolandoli e spaccandoli. Un’altra cosa da tenere in mente durante i lunghi, freddi mesi invernali è che molte persone utilizzano il sale ed altri prodotti per sciogliere il ghiaccio sui marciapiedi. Questi potrebbero essere tossici ai cani a cui piace leccarsi le zampette o potrebbero addirittura causare bruciori. Quindi, una volta tornati a casa dalla passeggiata quotidiana, pulisci bene i cuscinetti usando uno straccio bagnato o risciacquandoli con acqua calda per lavare via qualsiasi prodotto chimico.

Un’altra alternativa è di ricoprire abbondantemente i cuscinetti del cane con della vasellina prima della passeggiata per evitare il contatto col sale, oppure puoi acquistare degli stivaletti da neve canini per il tuo cagnolino.

5 – Tagli e graffi

Occasionalmente i cani si taglieranno i cuscinetti delle loro zampe richiedendo un intervento immediato. Pulisci il taglio con un sapone antibatterico, metti della crema antibatterica sul taglio e fascia il cuscinetto. Ovviamente è più facile a dirsi che a farsi. Se il cane si rifiuta di essere curato, il proprietario dovrebbe comportarsi al meglio. Cerca assistenza veterinaria per qualsiasi sintomo o ferita che ti preoccupa o che sta peggiorando.

Approfondimenti:

Ti è piaciuto questo articolo? Votalo adesso:

(votato da 2 persone con una media di 5.0 su 5.0)

Solo per oggi: ricevi gratuitamente il nostro ebook del valore di 27,90 euro.

eBook Gratuito!

Ottieni il libro!

Guida alla dieta crudista per Cani

Solo 22 copie disponibili
Mancano alla scadenza!

Odiamo lo SPAM quanto te.
Il tuo indirizzo e-mail non è mai condiviso da noi con terze parti.

0 Commenti

Lascia un commento

Ci piacerebbe sapere cosa ne pensi. Sentiti libero di inviare un commento e partecipare alla discussione!

Leave this field empty