I cani hanno l’ombelico? | Blog Cani | Petyoo

I cani hanno l’ombelico?

Chiedi al padrone di un cane se il suo animale ha l’ombelico e probabilmente ti dirà di no. Questo perché gli ombelichi sono celati nei cani.

Comunque, la risposta è che i cani hanno sicuramente l’ombelico. La ragione principale del perché molte persone credono che non li abbiano è che gli ombelichi dei cani sono molto diversi da quelli umani. Questi ultimi sono facilmente visibili, mentre quelli dei cani sono spesso solo una piccola cicatrice: non sembrano un buco nella pancia e sono di solito lisci (a meno che non ci sia un problema tipo un’ernia) e senza peli.

L’ombelico dei cani è il punto in cui i vasi sanguigni della placenta sono collegati al cucciolo prima che nasca. Questi sono vitali: provvedono il nutrimento e l’ossigeno, e smaltiscono i prodotti di scarto.

Una volta che il cucciolo nasce, non ha più bisogno di questi vasi e del cordone ombelicale. Spesso la madre mangia il cordone. Non ci vuol molto tempo al punto in cui era attaccato per guarire; in un giorno circa si forma la crosta e dopo poco diventa difficile individuare lo stesso punto.

L’area dell’ombelico è un punto comune per le ernie: si sviluppano quando la parete addominale non si chiude completamente intorno al cordone ombelicale durante lo sviluppo. In alcuni casi, questo difetto può essere pericoloso per la vita.

Le ernie capitano nei cani maschi e femmina. Ci sono molti tipi di ernia: in ogni caso, se il tuo cane ne ha una, dovresti portarlo dal veterinario; chirurgia correttiva si usa spesso, a volte contemporaneamente alla sterilizzazione o castrazione. Quattro tipi di ernie sono più comuni tra i cani. Il tipo più comune è l’ernia ombelicale: si forma sull’addome, in corrispondenza dell’ombelico. L’ernia contiene tessuto grasso. Le ernie inguinali di solito si presentano nelle femmine incinte o costipate. Sono causate da uno spazio vuoto tra l’addome e i muscoli delle zampe posteriori. Quest’ernia può essere pericoloso, in quanto l’intestino potrebbe “incastrarsi” nel vuoto.

L’ernia perineale non si trova nell’area della pancia: si presentano vicino all’ano del cane, e sono più frequenti tra i maschi non sterilizzati.

Le ernie diafframmatica può essere congenita o causata da un trauma, come uno scontro con una macchina. Sono causate da uno strappo nel muro muscolare tra le cavità addominali e toraciche. Sono pericolose, in quanto gli organi addominali possono entrare nella cassa toracica. Non c’è nessun segno esterno di quest’ernia: sono necessarie radiografie per rilevarla.

La maggior parte delle ernie sono curate con successo grazie alla chirurgia. La diagnosi precoce è fondamentale: non aspettare tanto per portare il tuo cane dal veterinario.

Ti è piaciuto questo articolo? Votalo adesso:

(votato da 27 persone con una media di 4.8 su 5.0)

Solo per oggi: ricevi gratuitamente il nostro ebook del valore di 27,90 euro.

eBook Gratuito!

Ottieni il libro!

Guida alla dieta crudista per Cani

Solo 57 copie disponibili
Mancano alla scadenza!

Odiamo lo SPAM quanto te.
Il tuo indirizzo e-mail non è mai condiviso da noi con terze parti.

0 Commenti

Lascia un commento

Ci piacerebbe sapere cosa ne pensi. Sentiti libero di inviare un commento e partecipare alla discussione!

Leave this field empty