Cani che non fanno la muta: 22 razze ipoallergeniche | Blog Cani | Petyoo

Cani che non fanno la muta: 22 razze ipoallergeniche

I cani che non fanno la muta e che sono ipoallergenici sembrano più popolari che mai. Dal momento che le allergie ai cani sono molto comuni, molti amanti di cani cercano razze ipoallergeniche – a volte pagando centinaia di euro per averle. E altri semplicemente scelgono cani ipoallergenici per il pelo, o meglio per la sua mancanza. Il cambio del pelo è un grosso problema per molti padroni di animali, ma è un punto a favore per i padroni che scelgono razze canine ipoallergeniche.

Anche se in realtà non c’è una vera e propria razza di cane ipoallergenica, dal momento che tutti i cani possono causare allergie, ci sono sicuramente delle razze che vanno più incontro a chi soffre d’allergia. E almeno, questi stessi cani che non fanno la muta potrebbero farvi mettere da parte la spazzola una volta per tutte.

1. TERRIER TIBETANO

TERRIER TIBETANO

I terrier tibetani sono la prova che ipoallergenico non vuol dire “senza pelo”. Rientrano nella lista perché perdono quantità di pelo piccolissime, anche se il loro pelo folto richiede comunque una toeletta attenta.

Curiosità: Questi soffici cani facevano un tempo compagnia ai monaci buddisti ed erano cani da guardia per i pastori nomadi.

2. MALTESE

MALTESE

I maltesi sono famosi per il loro meraviglioso e setoso pelo, che però non lascerà tracce sui mobili o sui vostri vestiti. Questi cagnolini sono vivaci, giocosi e molto affettuosi.

Curiosità: Si pensa che i maltesi siano imparentati al terrier tibetano (vedere sopra), ma la loro origine esatta è sconosciuta. Erano cani da compagnia per le donne dell’antica Roma e si sospetta che nelle città medievali venissero usati per cacciare i roditori.

3. SHIH TZU

SHIH TZU

Gli Shih Tzu sono fedeli e socievoli, e sono anche ipoallergenici. Il pelo dello Shih Tzu non fa la muta, e i loro peli cadono solo se si spezzano o se vengono spazzolati.

Curiosità: Il nome Shih Tzu deriva dalla parola che in cinese significa “cane leone”. Si tratta di un’antica razza canina che veniva allevata per assomigliare ai leoni così come venivano raffigurati nell’antica arte Orientale.

4. GRIFFONE BELGA

Griffone belga

I griffoncini di Bruxelles sono noti per le loro abilità come cani da guardia e per il loro atteggiamento amichevole. Ma i Griffoncini sono anche ipoallergenici e perdono pochissimo pelo. Anche se tendono a legare con una persona in particolare, sono eccellenti animali da compagnia per famiglie con bambini.

Curiosità: I griffoncini di Bruxelles sono cani molto costosi, ed è per questo che vengono usati spesso nei film e in televisione. La più famosa apparizione di un Griffoncino è stata probabilmente nel film Qualcosa è cambiato con Jack Nicholson ed Helen Hunt.

5. Cão de água português

Cão de água português

Il robusto cane d’acqua portoghese è fedele ed energetico. Perde pochissimo pelo ed è per questo considerato una razza ipoallergenica, per quanto abbia comunque bisogno di una toelettatura regolare.

Curiosità: Il cane d’acqua portoghese è raro, ma potreste aver sentito parlare di Bo, il “First dog”. Bo è stato il cane che il presidente Obama ha regalato alle sue figlie in occasione dell’inaugurazione del suo mandato.

6. WHEATEN TERRIER

WHEATEN TERRIER

Il Wheaten terrier a pelo morbido è un cane allegro ed energetico. Questo cane intelligente è conosciuto per la sua agilità, la sua obbedienza, per le capacità d’inseguimento e addirittura come animale da terapia.

Curiosità: I wheaten terrier a pelo morbido sono stati allevati per la prima volta in Irlanda come cani da fattoria. Chiamati “i cani lupo dei poveri”, venivano usati per radunare il gregge, difendere il bestiame e per cercare carogne.

7. BARBONCINO (TOY, NANO E STANDARD)

BARBONCINO

I barboncini, di tre taglie diverse (toy, nano, e standard), sono tra i cani più popolari al mondo. Questi cani intelligenti e recettivi sono anche tra le razze ipoallergeniche.

Curiosità: Oltre a non perdere molto pelo, i barboncini sono anche privi d’odore. Niente puzza di cane con il barboncino!

8. WEST HIGHLAND WHITE TERRIER

WEST HIGHLAND WHITE TERRIER

Soprannominati affettuosamente Westie, i West Highland White Terrier sono cani amichevoli e attivi a doppio pelo. Fedeli ai padroni, i Westie sono anche resistenti, sono degli ottimi cani da guardia e sono ipoallergenici. I Westie perdono un po’ di pelo, ma molto poco.

Curiosità: Il West Highland White Terrier proveniva inizialmente dall’accoppiamento tra il Cairn e terrier scozzese per creare una razza che non sarebbe stata scambiata per una volpe durante le battute di caccia.

9. BICHON FRISE

BICHON FRISE

Il Bichon Frise è socievole, indipendente, e facile da addestrare. Il loro pelo ipoallergenico viene solitamente tenuto corto in una semplice rasatura per cani.

Curiosità: Bichon Frise significa cagnolino riccioluto in francese. Il Bichon Frise era usato dai marinai come cane da compagnia e caso vuole che questo cane ami il mare.

10. KERRY BLUE TERRIER

KERRY BLUE TERRIER

Anche chiamato Blu irlandese, il Kerry Blue Terrier nasce come cane di servizio, occupandosi di attività come radunare il gregge, fare la guardia, e cacciare animali indesiderati. I Kerry hanno peli che non cadono e che sono molto simili ai capelli umani

Curiosità: Il Kerry Blue nasce con un mantello nero. Il blu compare quando il cane compie 2 anni.

11. BICHON HAVANESE

BICHON HAVANESE

Vivaci e amichevoli, gli Havanese sono cani adatti a vivere in famiglie con bambini. Sono incredibilmente socievoli e si riconoscono per la loro andatura esuberante.

Curiosità: L’Havanese era inizialmente allevato per gli aristocratici cubani. Gli venne dato il soprannome di “Cani di velcro” per il modo in cui era sempre attaccati ai loro padroni.

12. CANI NUDI CINESI

CANI NUDI CINESI

Sia la variante nuda che quella a piumino (a pelo molto soffice) del cane nudo cinese sono ipoallergeniche. Attenti e agili, la muta di questo cane è davvero minima.

Curiosità: In realtà i cani nudi cinesi provengono dall’Africa. Quando dei mercanti cinesi hanno usato questi cani sulle loro navi per dare la caccia ad animali indesiderati, hanno preso poi il nome di cani nudi cinesi.

13. Scottish Terrier

Scottish Terrie

Indipendente e territoriale, lo scozzese è un compagno leale. Aggiungete a questo un pelo ipoallergenico e la poca toeletta necessaria, ed avrete un cane perfetto sotto ogni punto di vista.

Curiosità: Lo scozzese ricorre più volte nella cultura popolare e tra le braccia di diverse celebrità. Ad uno dei più iconici terrier scozzesi hanno dedicato una pedina del Monopoli, e questi cani hanno occupato la Casa Bianca negli U.S.A. in almeno due occasioni (con Franklin D. Roosevelt e con George W. Bush).

14. Irish water spaniel

xxx

Il Water Spaniel esiste da secoli. Cane da caccia e da compagnia, il Irish water spaniel è amichevole, attivo e legato ai suoi padroni.

Curiositòà: Il pelo di questo cane non ha bisogno di un’attenta toeletta, ma la razza è considerata ipoallergenica poiché non perde residui di pelle morta tanto quanto altri cani.

15. CAIRN TERRIER

Cairn Terrier

Il Cairn Terrier è una razza resistente e allegra originaria della Scozia. Usato originariamente per cercare animali in monumenti di pietra (in inglese, appunto, “cairn”), il Cairn è oggi anche un popolare animale da compagnia. Il loro pelo è ipoallergenico e idrorepellente.

Curiosità: La pelliccia di un Cairn Terrier può cambiare colore diverse volte nel corso degli anni.

16. LABRADOODLE

LABRADOODLE

Nasce come incrocio nella seconda metà del 1980 ed è oggi una popolare razza canina ipoallergenica – stiamo parlando del Labradoodle. Un mix tra un Labrador Retriever ed un barboncino nano o standard, il Labradoodle non è propriamente una razza in sé e per sé, ma potrebbe diventarlo in futuro. I Labradoodle allevati correttamente sono naturalmente socievoli e attivi e sono molto adatti per le famiglie.

Anche se solitamente i Labradoodle sono ipoallergenici, perdono poco pelo e hanno un buon carattere, i vari incroci di razza possono causare molte variazioni nel cane. Non ci sono tratti comuni a tutti i Labradoodle. Detto ciò, assicuratevi di mettervi in contatto con un allevatore affidabile che ha una certa esperienza con gli incroci, e scegliete un cane di seconda generazione (con entrambi i genitori Labradoodle), se possibile. Se cercate un tratto specifico, come la poca perdita di pelo, assicuratevi che i genitori del cane avessero questo tratto, in modo tale che sia più probabile che anche il cucciolo ce l’abbia. Come per tutti i cani, possono esserci eccezioni alla regola, ma capita più spesso nel caso di nuovi incroci. Se non siete flessibili in questo senso, scegliete una razza più prevedibile.

Curiosità: Nella nuova versione del Monopoli, il Labradoodle sostituisce la pedina classica con lo Scozzese.

17. BORDER TERRIER

BORDER TERRIER

Il Border terrier nasce per cacciare volpi e roditori, ma questo cane intelligente e laborioso può essere anche un vivace cane da compagnia o cane per famiglie. Il loro pelo ispido è ipoallergenico, è richiede una semplice spazzolata settimanale.

Curiosità: I Border terrier hanno un ottimo istinto. Se avete criceti, porcellini d’India, conigli, o altri roditori come animali da compagnia, dovreste considerare un’altra razza. L’istinto a cacciare questi animali potrebbe essere troppo forte per il Border terrier!

18. SCHNAUZER (NANO O STANDARD)

Schnauzer

Gli schnauzer sono una razza intelligente ed energetica, che siano nani o standard. Gli schnauzer sono eccellenti cani da guardia e cacciatori di animali, ma sono anche popolari come animali da compagnia per la loro natura fedele e per il pelo ipoallergenico.

Curiosità: Gli Schnauzer giganti hanno svolto mansioni utili a molte persone nel corso degli anni. Negli anni, gli Schnauzer giganti sono stati cani da pastore, cani poliziotto, da ricerca e salvataggio, cani anti-bomba, cani anti-droga e molto altro!

19. YORKSHIRE

Yorkshire Terrier

Il coraggioso ed avventuroso Yorkshire Terrier non dovrebbe essere giudicato per la sua taglia! Gli Yorkshire spesso non si ritengono cani piccoli e sanno essere animali molto determinati. Allevati inizialmente per cacciare roditori, questi cani sanno essere compagni leali e devoti. Perdono un po’ di pelo ma solo ipoallergenici.

Curiosità: Per quanto le origini estate dello Yorshire siano sconosciute, si crede che questa razza sia stata creata da un inglese delle regioni del Nord per cacciare ratti in fabbriche di tessuti e nelle falegnamerie. Questi primi Yorkshire erano molto più grandi, ma nel tempo l’allevamento selettivo li ha resi molto più piccoli, fino a raggiungere la stazza attuale.

20. Australian Silky Terrier

Australian Silky Terrier

Come il suo cugino Yorkie, l’Australian Silky Terrier è coraggioso nonostante la taglia ridotta. L’Australian terrier è rinomato per la morbida lucentezza del pelo, che è però anche del tutto ipoallergenico.

Curiosità: L’Australian terrier è una delle razze canine considerate veramente australiane. La razza era conosciuta con il nome di Sydney terrier a causa per la sua popolarità nell’omonima città.

21. Bovaro delle Fiandre

Bovaro delle Fiandre

Cane utilizzato solitamente per radunare il gregge e in generale come cane da fattoria, il Bovaro delle Fiandre ha avuto diversi ruoli tra cui cane da guardia, cane poliziotto e, ovviamente, affettuoso cane da compagnia. I Bovari sono instancabili lavoratori e compagni gentili e leali. Notoriamente il loro pelo è adatto a chi è allergico, ma ha bisogno di molte cure.

Curiosità: Il nome di questo cane significa "pastore delle Fiandre". Sappiamo che originariamente c’erano tre differenti razze canine che poi si sono unite nell’unica variante del Bovaro che conosciamo oggi, dopo che le tre razze si sono praticamente estinte durante la Prima guerra mondiale.

22. BASENJI

BASENJI

L’attento ed energetico Basenji è originario dell’Africa centrale è nasce come cane da caccia. Pur essendo un cane difficile da addestrare, i Basenji sono cani intelligenti e rispondono bene alle abitudini. Perdono un po’ di pelo ma è comunque ipoallergenica e ha bisogno di poche cure.

Curiosità: I Basenji non abbaiano, ma emettono un ululate basso. Inoltre, il Basenji si pulisce in modo simile a quello dei gatti.

Ti è piaciuto questo articolo? Votalo adesso:

(votato da 10 persone con una media di 4.8 su 5.0)

Solo per oggi: ricevi gratuitamente il nostro ebook del valore di 27,90 euro.

eBook Gratuito!

Ottieni il libro!

Guida alla dieta crudista per Cani

Solo 31 copie disponibili
Mancano alla scadenza!

Odiamo lo SPAM quanto te.
Il tuo indirizzo e-mail non è mai condiviso da noi con terze parti.

1 Commento

Lascia un commento

Ci piacerebbe sapere cosa ne pensi. Sentiti libero di inviare un commento e partecipare alla discussione!

Leave this field empty