🍅 Il mio Cane può mangiare i Pomodori?

Il mio cane può mangiare i Pomodori?

I cani possono mangiare tranquillamente il Pomodoro, oppure è tossico? Scopri tutte le caratteristiche del pomodoro e le cose da evitare!

Sì, i cani possono mangiare i pomodori! I pomodori sono leggermente tossici ma sono generalmente abbastanza sicuri per i nostri cani. L’importante è che il cane non mangi anche la piante di pomodoro, cosa che potrebbe risultare più pericolosa.

Come esseri umani, siamo consapevoli dei benefici che i pomodori hanno sulla nostra salute nonché la loro importanza in una dieta bilanciata. I pomodori contengono un potente antiossidante chiamato licopene, noto anche per ridurre il rischio di malattie degenerative e di alcuni tipi di cancro. I pomodori sono anche un’ottima fonte di vitamina A e C. Sembrerebbe però che il sistema digestivo, urinario e nervoso di un cane non reagisce allo stesso modo come quello umano di fronte ai effetti positivi dei pomodori. Qualcuno potrebbe dire che il sugo di pomodoro non ha più nessuna tossina perché è stato cotto, però il sugo di pomodoro contiene un sacco di acidi che fanno bene ad un stomaco sensibile.

A volte, quando i cani hanno mal di stomaco si consiglia di dar loro da mangiare dei piccoli pezzi di pomodoro (ma senza esagerare).

Precauzioni da prendere quando si da da mangiare il Pomodoro al Cane

Ricordiamo quanto scritto prima: le piante di pomodoro sono fatali per i cani. Le piante di pomodoro fanno parte della famiglia Solanaceae e contengono solanina e tomatina. La tomatina si trova in concentrazioni fino al 5% nella pianta verde, nei fiori e nei pomodori verdi. Questa percentuale diminuisce rapidamente con la maturazione del pomodoro. Quando la pianta verde (o il pomodoro verde) viene ingerito può insorgere un irritazione gastrointestinale, atassia e debolezza. Il trattamento per questi sintomi è puramente di supporto ma la diagnosi deve essere veloce.

I principali sintomi di intossicazione da pomodoro sono: vomito, eccessiva salivazione, costipazione o diarrea, debolezza muscolare, pupille dilatare e difficoltà respiratoria. Queste sostanze tossiche non sono correttamente assorbite dall’organismo del cane e quindi restano nello stomaco che a sua volta provoca questi disagi e disturbi intestinali.

Le piante del pomodoro contengono anche una sostanza chiamata atropina è può causare la dilatazione delle pupille, tremori e aritmie cardiache. La più alta concentrazione di atropina si trova nelle foglie e nei steli delle piante di pomodoro.

Questo significa che se si dispone di un giardino pieno di pomodori è molto importante tener d’occhio il vostro cane e fare in modo che non venga tanto facilmente in contatto con le piante di pomodoro. Una altra cosa importante che potete fare è quella di portare il cane vicino alle piante e fargliele annusare senza dargli la possibilità di mangiarle.

Per causare un aritmia cardiaca un cane dovrebbe mangiare una pianta intera di pomodoro oppure un barile di pomodori maturi. Alcuni pezzi di pomodoro non faranno sicuramente alcun male ad un cane! Diciamolo, quasi ogni cibo può diventare tossico se mangiato in grandi quantità (questo è valido anche per noi umani). Ricordiamo inoltre che tanti alimenti commerciali permani contengono pomodoro.

Vi raccomando invece di tenere in un posto sicuro i pomodori raccolti / comprati. La maggio parte dei cani non hanno un sesso sviluppato di ciò che fa bene e ciò che fa male alla loro salute (però sono capaci di esprimersi quando qualcosa non gli piace…).

Come dare da mangiare Pomodori al vostro Cane

Per un cane è sicuro dargli da mangiare i pomodori. Ricordiamo che devono essere ben maturi e non devono essere consumati in grandi quantità. Un pomodorino ogni tanto non causerà alcun danno al vostro cane e a lui piacerà (ovviamente se non è allergico). Consumati in grandi quantità, anche se sono ben maturi, possono causare tachicardie e/o tremori.

Ci sono troppe variabili e rischi per quanto riguarda l’alimentazione con questo frutto per il nostro amico a quattro zampe. E’ altrettanto consigliato tenere il vostro cane (curioso) lontano dall’orto (oppure tenere l’orto in una zona recintata).

Il nostro consiglio finale è: cè tanta frutta, verdura, e altri spuntini molto buoni per il vostro cane sul mercato e non ha senso nutrire il vostro cane con il pomodoro. Se tuttavia sentite il bisogno di farlo, procedete con cautela e seguite i nostri consigli.

Ti è piaciuto questo articolo? Votalo adesso:

(votato da 140 persone con una media di 4.8 su 5.0)

Solo per oggi: ricevi gratuitamente il nostro ebook del valore di 27,90 euro.

eBook Gratuito!

Ottieni il libro!

Guida alla dieta crudista per Cani

Solo 32 copie disponibili
Mancano alla scadenza!

Odiamo lo SPAM quanto te.
Il tuo indirizzo e-mail non è mai condiviso da noi con terze parti.

3 Commenti

  1. Alessandra martinelli

    Amo i miei cani e da un po preparo il cibo per loro. Mangiano volentieri ed è meno costoso delle crocchette di buona qualità . Grazie per le informazioni sul pomodoro ne ho due piante ma pare che i miei figli pelosi non siano particolarmente interessati. Ciao alessamdra

  2. Pietro

    Io al mio bullo francese ogni tanto gli preparo il suo sugo di pomodoro senza sale ne olio ,cucinato a fuoco lento per una 10 di minuti un 1/4 d'ora metto del riso o pasta ben cotta sbollentata

    senza sale e vi assicuro che le piace senza problemi

  3. Loriano

    Salve, collaboro alla vendita di alimenti per animali e tratto marche di alta qualità. Nelle discussioni che scambio con la clientela, ammetto di imparare ogni giorno qualcosa di nuovo. Per il periodo estivo. Sul pomodoro consiglio di preparare un piatto che mi hanno consigliato: fare a pezzettini un pomodoro maturo abbinarlo a una mela sbucciata matura sempre a quadratini. no sale, solo un goccio di olio di semi di girasole o olio di salmone. Se il cane non apprezza, sporcatelo con un cucchiaio di una bustina di cibo umido che il cane conosce. Questo "piatto" datelo al primo pasto al posto delle crocchette. L'alta percentuale di acqua presente nel pasto aiuterà a non disidratarsi. Quando finisce il pasto, dategli un orecchio di vitello secco, questo pulirà denti e gengive e rinforzerà tutto l'apparato masticatorio.
    Seconda ricetta: pezzettini di zucchina e carota cotte. Ovviamente tutto a temperatura ambiente. Goccio di olio di girasole o salmone. Se avete altre ricette che il vostro cane apprezza mandamele che le giro ai miei clienti.

Lascia un commento

Ci piacerebbe sapere cosa ne pensi. Sentiti libero di inviare un commento e partecipare alla discussione!

Leave this field empty