[Border Collie]: malattie e problemi di salute comuni | Blog Cani | Petyoo

Border Collie: malattie e problemi di salute comuni

Il Border Collie è una delle razze di cani più popolari in Italia, ed è la scelta perfetta per le persone cui piace trascorrere molto tempo fuori e fare lunghe passeggiate e tanto esercizio! Il Border Collie è naturalmente un cane laborioso, e anche se molti Border Collies vengono tenuti oggi come animali domestici piuttosto che al lavoro nelle fattorie, sono comunque il cane da gregge numero uno usato nelle fattorie del Regno Unito.

Come prevedibile da un cane molto attivo e che trascorre molto tempo fuori e in movimento, il Border Collie è generalmente uno dei cani più salutari che esistono, ed è anche molto robusto e tosto.

Tuttavia, come tutte le razze di cane con pedigree, esistono vari problemi di salute specifici che il Border Collie o i cani di quella specie sono esponenzialmente più inclini o più probabili ad ereditare, e di cui il proprietario di un Border Collie dovrebbe essere consapevole.

Approfondimento: 5 caratteristiche comuni della personalità del Border Collie

Longevità del Collie

Il Border Collie ha una durata media della vita di dodici anni, che può variare dai dieci ai diciassette anni. Tuttavia, molti Collie vivono molto più a lungo; alcuni raggiungono persino i vent'anni!

Displasia dell'anca

Rispetto ad altre razze attive e con dimensioni simili, i Collie sono più inclini a sviluppare displasie dell'anca, una condizione ereditaria che diventa visibile quando il cane ha circa due anni. Potete trovare maggiori informazioni sulla displasia dell'anca dei cani in questo articolo. Un'altra condizione cui a volte i Collie sono inclini ma meno comunemente della displasia dell'anca è la displasia del gomito, ed è possibile che le due condizioni si presentino contemporaneamente. I Border Collie che soffrono di displasia dell'anca o del gomito o i cui avi hanno avuto almeno una delle due condizioni non dovrebbero essere usati per gli allevamenti.

Epilessia

L'epilessia è un altro dei rischi più comuni per i Collie, e anche questo è generalmente correlato ad un fattore genetico. L'epilessia può portare a convulsioni e periodi di incoscienza. Anche se nei cani l'epilessia non può essere curata, questa condizione può generalmente essere gestita attraverso farmaci anti-convulsioni, e molti Collie con l'epilessia riescono a condurre una vita completa e in salute.

Anomalia dell'occhio

La terza condizione che rientra tra i problemi di salute più comuni del Border Collie è una condizione chiamata anomalia dell'occhio, che è un difetto ereditato che può portare alla cecità. La gravità della condizione varia da cane a cane, e non c'è cura per la condizione. La malattia non è progressiva, e quindi la vista del cane non peggiorerà con il tempo a causa della condizione.

Altre condizioni dell'occhio

Altre condizioni dell'occhio del Collie che vengono meno comunemente viste includono le cataratte giovanili e il glaucoma, entrambe generalmente trattabili. Queste condizioni sono meno comuni dell'anomalia dell'occhio, ma possono accompagnare la condizione e complicare ulteriormente la faccenda.

Udito del Collie

Ci sono due tipi di condizioni dell'udito geneticamente ereditate che possono influenzare il Collie: la perdita dell'udito sugli adulti e una sordita o un'invalidità che a volte accompagna uno dei geni associati con la pigmentazione della pelliccia del Collie. La perdita dell'udito sugli adulti è progressiva, e di solito inizia a manifestarsi tra gli uno e gli otto anni, nonostante l'udito normale durante i primi anni di vita. La causa esatta della perdita dell'udito sui Collie adulti e quale gene o mutazione sia responsabili dell'anomalia non è attualmente noto, ma le cause sono attualmente studiate dal Translational Genomics Research Institute.

Lipofuscinosi ceroido neuronale

La Lipofuscinosi ceroido neuronale è una condizione unica ai Border Collie e provoca gravi danni neurologici e una riduzione drammatica della vita; i cani influenzati vivono raramente più di due anni. Questa condizione non può essere curata, ma è possibile fare un test del DNA per cercare la presenza di questo gene tra i potenziali cani genitori, ed evitare così l'allevamento di cuccioli che erediterebbero la condizione o diventerebbero portatori della condizione.

Trapped neutrophil syndrome (TNS)

La TNS è una malattia ereditaria nei Border Collie che rende il midollo osseo del corpo incapace di rilasciare efficacemente le cellule bianche nel flusso sanguigno. Questo provoca un drammatico indebolimento del sistema immunitario e aumenta le probabilità che il cane contragga e risulti incapace a combattere le infezioni e le malattie. Perciò questa condizione risulta spesso fatale. Anche per la TNS non si conoscono cure, ma è possibile effettuare dei test del DNA per scoprire se la condizione o il gene portatore sono presenti.

Il gene merle (o “arlecchino”)

Il merle è un tipo di colore del mantello dovuto ad un gene specifico che provoca una colorazione chiazzata della pelle e del manto e può risultare in occhi di colore diverso, di cui uno è generalmente blu. Spesso questa colorazione non presenta alcun problema di salute, ma se due cani merle si accoppiano, i cuccioli avranno due copie del gene merle e quindi un elevato rischio di avere problemi alla vista e all'udito.

Ti è piaciuto questo articolo? Votalo adesso:

(votato da 1 persone con una media di 5.0 su 5.0)

Solo per oggi: ricevi gratuitamente il nostro ebook del valore di 27,90 euro.

eBook Gratuito!

Ottieni il libro!

Guida alla dieta crudista per Cani

Solo 37 copie disponibili
Mancano alla scadenza!

Odiamo lo SPAM quanto te.
Il tuo indirizzo e-mail non è mai condiviso da noi con terze parti.

0 Commenti

Lascia un commento

Ci piacerebbe sapere cosa ne pensi. Sentiti libero di inviare un commento e partecipare alla discussione!

Leave this field empty